Brutta caduta per il Napoli. L'Atalanta accede alla semifinale di coppa Italia dove incontrerà la vincente tra Juventus e Torino. Gli uomini di Gasperini, già assoluti protagonisti in Europa League, si impongono per 2-1 al San Paolo grazie alle reti di Castagne e Papu Gomez. Sarri paga il turnover che lo porta a rivoluzionare gli azzurri, schierando solo quattro degli undici giocatori che avevano battuto il Crotone sabato. Un turnover che parte dal tridente con Callejon punta centrale e la coppia inedita di esterni Ounas-Zielinski, ma anche il centrocampo non brilla particolarmente, con Rog che fa fatica a fare filtro, Diawara pecca nel palleggio e dove si sente l'assenza di Allan (entrato solo al 72').

E' evidente che nella squadra allenata da Maurizio Sarri ci sia carenza di giocatori in grado di mantenere alto il rendimento della squadra. Proprio per questo la società di Aurelio De Laurentiis ha deciso di accelerare per il 24enne tedesco, di origine libanese, Amin Younes. L'attaccante dell'Ajax, che si svincolerà la prossima estate a parametro zero, ha caratteristiche molto simili a quelle di Insigne e l'ipotesi Napoli lo affascina. Il giocatore ha il talento, il fisico e la predisposizione per garantire quel lavoro che Sarri chiede agli interpreti di un tridente nel quale s'è dovuto addirittura calare Zielinski. De Laurentiis, per questo, vuole anticipare l'operazione (dietro presentazione di una robusta buonuscita) e metterlo a disposizione di mister Sarri già in questa sessione di mercato.

Per il Napoli si tratterebbe del terzo acquisto in prospettiva dopo aver già chiuso per Ciciretti [VIDEO] e Machach (per entrambi si sta valutando se farli arrivare già a gennaio, ma i loro acquisti sono ormai conclusi).

Anche Matteo Politano nel mirino partenopeo

Stando a quanto riportato da 'Gianluca Di Marzio' sul proprio sito ufficiale, il Napoli avrebbe aggiunto Matteo Politano alla propria lista di nomi per l'attacco. Il Sassuolo, proprietario del cartellino del calciatore romano, però sarebbe restio a separarsi dal giocatore a campionato in corso, salvo offerte irrinunciabili da parte di De Laurentiis. Stesso discorso per Berardi, anch'egli sul taccuino di Giuntoli [VIDEO]. Secondo quanto riportato da 'Sky', entrambi infatti stuzzicano la fantasia di Maurizio Sarri che li reputa già pronti per il salto definitivo in un grande club, ma bisognerebbe superare le resistenze di Squinzi. #Serie A #SSC Napoli