La Juve non conosce pause e dopo la vittoria contro il Genoa questa mattina, Massimiliano Allegri e i suoi ragazzi sono già scesi in campo per mettere nel mirino il match di sabato sera contro il Chievo. I bianconeri dunque hanno archiviato il successo contro i rossoblù ed ora sono pronti a lavorare per affrontare al meglio il prossimo impegno. Anche perché la prossima settimana, la Juventus avrà tre partite ravvicinate visto che, dopo la partita di Verona, la squadra di Allegri è attesa dalla semifinale d'andata di Coppa Italia contro l'Atalanta.

Visto il calendario così serrato, l'obbiettivo dei bianconeri è recuperare gli infortunati nel più breve tempo possibile.

Matuidi ko

La partita di ieri sera, però, ha lasciato qualche strascico a livello fisico per i giocatori della Juve. Infatti, oltre a Sami Khedira e Alex Sandro anche Blaise Matuidi ha subito una forte contusione alla coscia. Questa importante botta subita dal francese ha causato anche un versamento di sangue e per questo motivo il numero 14 juventino oggi è stato tenuto a riposo. Il problema di Matuidi verrà valutato nei prossimi giorni.

Buffon verso il rientro

Per la partita contro il Chievo in particolare ci sarà il ritorno di Gianluigi Buffon. Il portiere bianconero dunque dovrebbe aver smaltito completamente il problema al polpaccio e sabato dovrebbe tornare fra i titolari con Wojciech Szczesny che tornerà in panchina.

Ma il polacco già martedì prossimo in Coppa Italia si riprenderà i gradi di titolare. Per la gara contro il Chievo non ci sarà solo il recupero di Gigi Buffon ma probabilmente ci sarà anche quello di Claudio Marchisio che, come annunciato nei giorni scorsi da Massimiliano Allegri, a partire dai prossimi giorni tornerà ad allenarsi in gruppo.

Le ultime sulle condizioni Khedira e Alex Sandro

Nella partita vinta ieri dalla Juve contro il Genoa, Massimiliano Allegri è stato costretto a togliere Sami Khedira e Alex Sandro a causa di piccoli acciacchi fisici. Il tedesco, ieri sera, ha riportato un affaticamento alla gamba sinistra. Il brasiliano, invece, ha subito una forte contusione alla regione sacrale.

Per entrambi non sembra essere nulla di così grave. Nei prossimi giorni si capirà se potranno giocare contro il Chievo oppure se Massimiliano Allegri preferirà preservarli.

Dybala e Howedes vogliono tornare presto

Contro il Chievo certamente non ci saranno certamente Paulo Dybala e Benedikt Howedes. Il numero 10 juventino, con un post su Instagram, commentando la vittoria della sua Juve ha fatto sapere che rientrerà presto. Anche Benedikt Howedes, tramite il noto social, ha svelato che il suo recupero procede bene e che non manca molto al suo ritorno: "La riabilitazione procede bene. Non manca ancora molto".