Questi sono giorni in cui la Juve è solo al lavoro sul Calciomercato e non sul campo. Infatti, la squadra bianconera riprenderà gli allenamenti a partire dal 16 gennaio e dal quel giorno per Massimiliano Allegri e i suoi ragazzi scatterà la missione in vista della gara contro il Genoa. Nel frattempo, Beppe Marotta e Fabio Paratici stanno lavorando per il futuro della Juventus e in particolare la dirigenza juventina si sta concentrando su due reparti: il centrocampo e la difesa.

Per il centrocampo spunta anche Praet

La Juve è molto concentrata sugli acquisti a centrocampo e in particolare l'obiettivo numero uno è quello di Emre Can.

Il tedesco sembra davvero vicino a trovare un accordo con i bianconeri. Il giocatore classe '94 dovrebbe approdare a Torino a parametro zero e per lui si parla di un accordo di quattro anni con opzione per il quinto, oppure di un quinquennale. Oltre a Emre Can la Juve potrebbe pensare anche a prolungare il contratto di uno dei titolarissimi di Massimiliano Allegri ovvero Sami Khedira. Lo stesso numero 6 juventino in un'intervista concessa a Sky Sport ha fatto sapere che accetterebbe subito una proposta di rinnovo con la Vecchia Signora. Un altro nome che potrebbe fare parte del futuro della Juve per il centrocampo è Dennis Praet. Infatti, nella giornata di ieri Marotta e Paratici hanno incontrato la Sampdoria per parlare del giocatore belga, le parti avrebbero discusso anche di Torreira che però non sarebbe uno degli obiettivi juventini.

A questo punto con l'arrivo che pare quasi certo di Emre Can e chissà che non ci possa essere spazio anche per Dennis Praet in bianconero a quel punto il futuro di Claudio Marchisio potrebbe essere lontano da Torino. Il numero 8 juventino ormai garantisce poche presenze a Massimiliano Allegri a causa dei diversi infortuni e anche quando è a disposizione il suo apporto a livello di qualità è inferiore rispetto ai compagni.

Perciò una cessione da parte della Juve di Marchisio non sembra essere più un utopia, ma potrebbe essere piuttosto concreta.

Ipotesi Darmian per la difesa

Uno dei nomi che invece, potrebbero tornare di moda per la difesa della Juve è quello di Matteo Darmian. Il giocatore attualmente al Manchester United potrebbe sostituire Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah entrambi in scadenza di contratto a giugno e che sembrano destinati a lasciare Torino.

Inoltre, per le fasce difensive della Juve una delle certezze sarà Leonardo Spinazzola che a giugno potrà tornare ad indossare la casacca bianconera.