Le ultime tre vittorie di fila in campionato hanno letteralmente galvanizzato l'ambiente Genoa. Merito di davide ballardini, che a suon di punti si sta facendo apprezzare dalla tifoseria. Questo di certo è il suo Grifone migliore, con una media punti da Champions League che ha permesso al club di volare verso il centro della classifica. Non male considerando la posizione pericolante in cui versava il Genoa fino a poche settimane fa.

Genoani uniti per Ballardini

La tifoseria rossoblu si è unita compatta a favore di Davide Ballardini, il cui contratto scadrà a fine stagione.

Due mancati rinnovi passati fanno tremare i supporters del club più antico di Italia, che temono di perdere l'allenatore ravennate in favore di una nuova scommessa da parte del presidente Preziosi. Non è un mistero che il Joker sia attratto da altri allenatori e che in passato abbia guardato con interesse a Rolando Maran e a Davide Nicola. Adesso però c'è un Ballardini che si sta prepotentemente guadagnando la riconferma sul campo. Il Genoa non si è ancora reso operativo per blindarlo, il direttore generale Giorgio Perinetti ha preso tempo. Complimenti misurati per l'operato di Ballardini, c'è una stagione da terminare nel migliore dei modi.

Il mister spiega: 'Forse è presto'

Il mister non sta facendo drammi per la proposta del Genoa che tarda ad arrivare.

Sostiene di essere concentrato sulla prossima sfida col Bologna in campionato, vuole migliorare ulteriormente la classifica e al rinnovo non ci pensa. Difficile tuttavia ignorare i cori della Gradinata Nord, che ormai ha preso a cuore il tema della sua permanenza in rossoblu. "Siamo nel mese di febbraio, forse è presto per parlare di rinnovo del contratto.

E' meglio pensare alle prossime partite in programma". Nonostante l'impresa contro l'Inter, il tecnico del Genoa non si monta la testa. Al momento la società non ha fatto alcun passo nei suoi confronti, ma non è detto che questo non possa avvenire più avanti. L'idea della proprietà, infatti, è di riaggiornarsi nel periodo di pasqua, quando si potrà tracciare un bilancio più chiaro sulla terza avventura di Ballardini al Genoa.

La permanenza dell'allenatore è tutt'altro che scontata. L'ultima parola, come sempre, spetterà al presidente Preziosi. Chiaro che anche il direttore generale Perinetti avrà un peso specifico importante, quindi anche voce in capitolo. Non resta che attendere.