Termina uno a zero per i bianconeri il derby della Mole, giocato alle 12:30 allo Stadio Olimpico di Torino davanti a una cornice di pubblico davvero entusiasmante. A siglare il gol vittoria per la compagine allenata da Massimiliano Allegri ci ha pensato Alex Sandro, il quale trovò una rete di pregevole fattura anche nel match di andata. La Juventus grazie a questo successo si proietta al primo posto in classifica, in attesa del Napoli che questo pomeriggio è impegnato in casa contro la neopromossa Spal. Nonostante i tre punti conquistati in una partita tutt'altro che facile, Massimiliano Allegri non può sorridere a causa dell'infortunio subito da Gonzalo Higuain dopo i primi minuti di gioco.

Il giocatore argentino a causa di un contrasto con il portiere avversario, Sirigu, ha subito una distorsione alla caviglia sinistra che l'ha costretto ad uscire dal campo per far spazio a Federico Bernardeschi. Il Pipita inizialmente aveva stretto i denti, cercando di recuperare la condizione e continuare a proseguire la partita, ma nel giro di pochi istanti ha chiesto la sostituzione anche in virtù dei prossimi impegni di notevole importanza ai quali la Juventus non può assolutamente arrivare impreparata. Scopriamo insieme l'entità dell'infortunio e i tempi di recupero.

Tottenham-Juventus, Higuain ci sarà?

Dopo la forte botte ricevuta e la sostituzione con Bernardeschi, il Pipita Higuain ha abbandonato il campo per effettuare le dovute medicazioni all'interno dello spogliatoio.

L'argentino è rientrato in panchina solo verso il quindicesimo della ripresa, quando la Juventus stava controllando in maniera molto egregia il vantaggio trovato nella prima frazione di gioco grazie alla rete messa a segno da Alex Sandro. Stando alle prime indiscrezioni rilasciate da Sky Sport, si tratterebbe di una forte botta che terrà fuori Higuain nel prossimo match di campionato contro l'Atalanta.

La speranza di Massimiliano Allegri e di tutto il popolo di fede bianconera è quella di rivedere il Pipita in mezzo al campo nel complicatissimo impegno europeo contro il Tottenham, il quale si giocherà Mercoledì 7 Marzo alle ore 20:45.

Ricordiamo che all'andata la Juve ha pareggiato due a due, per cui l'unico modo per accedere ai quarti di finale è vincere fuori casa contro gli inglesi, i quali hanno dimostrato di essere una squadra ostica e molto compatta.

Per sapere con certezza se Higuain partirà titolare dobbiamo aspettare altri esami più dettagliati che si terranno nei prossimi giorni.