Arrivato il week end tutte le squadre che partecipano al campionato di Serie A, sono pronte per scendere in campo e conquistare la vittoria per la gioia dei loro tifosi. Questa settimana si scende in campo già sabato alle ore 18 e si concluderà lunedì col posticipo delle 20.45.

Anticipi e posticipi della ventitreesima giornata

Il ventitreesimo turno di serie A valido per il girone d'andata è pronto per scendere in campo. Apriranno le danze Sampdoria-Torino e si concluderà con Lazio-Genoa in programma per lunedì, a causa del torneo sei nazioni di rugby allo stadio Olimpico di Roma.

Sampdoria-Torino: gli uomini del tecnico blucerchiato Giampaolo reduci del bel successo sui giallorossi la scorsa domenica, sono pronti per scendere in campo e affrontare il Torino guidata dal tecnico Walter Mazzarri.

Inter-Crotone: l'Inter dopo il deludente pareggio di domenica in casa della Spal, è obbligata a dare una risposta ai tanti tifosi e trovare finalmente una vittoria che ormai manca dal lontano 3 dicembre. I nerazzurri inoltre saranno orfani del loro bomber Mauro Icari che al momento non vive un buon momento e sarà sostuito da Eder.

Verona-Roma: i clivensi nel posticipo della domenica all'ora di pranzo ospiteranno i giallorossi. Dopo il grande successo di domenica scorsa in casa della Fiorentina, cercheranno di ripetersi facendo l'impresa.

Davanti a sè invece, ci saranno i giallorossi guidati da Di Francesco che sono inc erca di una svolta e di punti, dopo le deludenti prestazioni passate.

Atalanta-Chievo: i bergamaschi che in campionato stanno facendo una vera e propria impresa, questa volta si trovano ad affrontare il Chievo. Gli uomini di Gasperini in settimana sono usciti sconfitti contro la Juve per 1-0 in casa, nel confronto valido per la semifinale d'andata di Coppa Italia.

Bologna-Fiorentina: trasferta piuttosto delicata quella della Fiorentina di Pioli, che si trova a dover affrontare una squadra in forma. I viola sono reduci del KO interno e di una piccola contestazione nei confronti della società da parte dei tifosi.

Cagliari-Spal: partita di bassa classifica, ma non per questo non sarà interessante.

La Spal cercherà assolutamente di uscire dalla zona retrocessione, mentre il Cagliari con una vittoria si allontanerebbe dalle basse posizioni.

Juve-Sassuolo: la Juve nonostante ultimanmente faccia fatica a segnare, sembra stia riprendendo la sua condizione migliore ed è pronta per conquistare i 3 punti, in modo da restare la passo del Napoli.

Udinese-Milan: ottimo periodo di forma per le due squadre. L'Udinese di Oddio è pronto per mettere sotto anche i rossoneri guidati da Gattuso. Il Milan invece in netto miglioramento, dopo aver vinto la scorsa domenica con la Lazio anche se tra le polemiche e pareggiato il confronto di Coppa Italia sempre contro i biancocelesti è pronto ad una nuova sfida.

Benevento-Napoli: chiuderanno la domenica calcistica l'ultima con la prima. Per i partenopei la partita sembra più una formalità visto anche il ritrovato Mertens, ma il Benevento in cerca di punti non darà assolutamente filo da torcere.

Lazio-Genoa: lunedì alle ore 20.45 si concluderà il turno. I biancocelesti che hanno ritrovato il loro bomber Ciro Immobile affronteranno un Genoa completamente rinnovato. Per i rossoblu sono infatti 5 i giocatori acquistati con la sessione di calciomercato invernale. La Lazio di Simone Inzaghi dovrà però giocare senza il gioiellino Milinkovic-Savic e Lulic, per via della diffida presa la scorsa domenica.