La 24a giornata di serie B è andata in archivio, trascinandosi una serie di problemi che alcuni club hanno dovuto affrontare in maniera drastica, nel corso della settimana.

In primis, il Novara che ha cambiato il proprio tecnico affidando la squadra nelle mani di Mimmo Di Carlo, dopo la sconfitta subita ad opera dell'Ascoli.

Lo stesso Bari, dopo aver stazionato ai primissimi posti della classifica, si ritrova con una crisi di gioco e di risultati che hanno minato la fiducia dell'ambiente nei confronti dell'allenatore e dell'intero staff tecnico.

Mariani, 'preparazione atletica inadeguata'

In ultimo, non sono passate inosservate le dichiarazioni di Ferruccio Mariani, il tecnico subentrato a Sandro Pochesci sulla panchina della Ternana che ha tracciato un profilo poco rassicurante della sua squadra, all'indomani della sconfitta subita contro il Cesena. 'Ho trovato una squadra morta. Che non corre e non è preparata sotto il profilo atletico' queste le sue dichiarazioni che hanno creato malumori nell'ambiente rossoverde. L'accusa è pesante, in quanto punta l'indice nei confronti di chi ha curato la preparazione atletica della squadra, mettendo in cattiva luce tutto il lavoro svolto durante la preparazione estiva dallo staff sanitario del club.

L'altra notizia del giorno è la corte spietata che il Leeds, formazione della seconda divisione inglese, sta facendo ai dirigenti del Carpi per avere il forte attaccante Jerry Mbakogu. Come riportato dalla redazione di Gazzamercato.it la chiusura della trattativa è solo rimandata alla fine della stagione in corso ma, nel frattempo, occorre superare gli intoppi di carattere burocratico legati al rilascio del permesso di lavoro.

L'operazione, secondo TMW, costerà agli inglesi circa 5 milioni di euro, un vero affare per il club emiliano.

Infine, è stata pubblicata su tuttomercatoweb la classifica che tiene conto di quei calciatori che con l'ultimo passaggio mettono in condizione un compagno di squadra di andare in gol. Tanti nomi che fanno la differenza nella serie cadetta dotati di un bagaglio tecnico non indifferente, veri e propri assist- man della cadetteria.

Ciano, re degli assist con 14 palle-gol

Secondo questa classifica, aggiornata alla 24a gara, il calciatore che ha fornito il maggior numero di palle-gol, è l'attaccante Ciano del Frosinone, un vero fuoriclasse, che con i suoi 14 assist ha staccato nettamente tutti gli altri.

Infatti, al secondo posto troviamo sei calciatori ma con 'soli' 7 assist, si tratta di Pasqual e Zajc (Empoli), Laribi (Cesena), Cerri (Perugia), Coronado (Palermo), Scozzarella (Parma). Con 6 Molina (Avellino), Tello (Bari), Mazzeo (Foggia), Pajac (Perugia), Sprocati (Salernitana) e con 5, Bidaoui (Avellino), Furlan (Brescia), Krunic (Empoli), Maniero (Novara).