Allo stadio "Friuli" di Udine, va di scena l'anticipo della 25esima giornata del campionato di Serie A, stagione sportiva 2017-2018. Match delicato per entrambe le compagini sportive: l'Udinese, decima in classifica e reduce dalla sconfitta per due a zero contro il Torino, deve riscattarsi dalla brutta prestazione nella città della Mole Antonelliana. La Roma, invece, proveniente dalla goleada vincente in quel di Benevento, deve scendere in campo determinata e concentrata per consolidare il quarto posto in classifica. A dirigere l'incontro Di Bello, della sezione Aia di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti ufficiali Di Vuolo e Fiorito.

Quarto ufficiale di gara Pairetto. Al Var designato Damato, assistente Var Peretti.

Le formazioni ufficiali

L' Udinese, guidata da mister Oddo schiera un 3-5-2: Bizzarri in porta con Stryger, Larsen Danilo e Samir in difesa. Widmer, Fofana, Behrami, Barak e Ali Adnan i cinque di centrocampo. In attacco la coppia De Paul-Perica.

Mister Di Francesco si affida all'ormai consolidato 4-2-3-1: Alisson tra i pali, Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus la linea difensiva, De Rossi e Pellegrini davanti alla difesa; Ünder a centrocampo con Nainggolan ed El Shaarawy sulle fasce laterali. Unica punta Dzeko.

Il primo tempo

La prima frazione di gioco termina a reti inviolate: 45 minuti piuttosto monotoni, senza nessun particolare occasione degna di nota da entrambe le parti.

Solo nel finale la Roma ha la possibilità più volte di portarsi in vantaggio, prima con Nainggolan e - pochi minuti dopo - con El Shaarawy. L'Udinese risponde con Perica, che spreca un'occasione ghiottissima a due passi dalla porta avversaria. Dopo un minuto di recupero concesso dal direttore di gara, si torna negli spogliatoi sul risultato di parità.

Il secondo tempo

Si ritorna in campo ed è subito l'Udinese a premere il piede sull'acceleratore grazie ad un'ottima intuizione di De Paul. La Roma si difende e cerca di punire i padroni di casa in contropiede con le incursioni dei due esterni d'attacco. Col passare dei minuti emerge, però, la superiorità tecnica degli ospiti. Under prima e Perotti poi mettono "ko" i bianconeri con due straordinarie azioni da fuoriclasse.

Ancora una volta gli uomini di Di Francesco confermano il loro momento di gloria.

Al triplice fischio il risultato finale è di 2 a 0 per i capitolini. Per l'Udinese è la seconda sconfitta consecutiva.

Segui la nostra pagina Facebook!