Non basta al Chelsea un'ottima prova tra le mura amiche per superare il Barcellona. La gara si conclude per 1-1, con la qualificazione che rimane apertissima.

Fatale l'erroraccio di Marcos Alonso

C'era grande attesa per la supersfida tra Chelsea e Barcellona, valevole per l'andata degli ottavi di finale. Una gara che non ha tradito le attese, con i blues che avrebbero meritato molto di più. A sorpresa negli undici iniziali di Antonio Conte non ha trovato spazio Alvaro Morata, a cui viene il tecnico italiano ha preferito il brasiliano Willian. Schierando un tridente leggero con Pedro che ha agito da falso nove, con Willian e Hazard che sono stati schierati ai suoi lati.

Valverde invece ha messo in campo un prudente 4-4-2 che in fase d'attacco si è trasformato in 4-3-3, con Iniesta che ha agito da esterno alto di sinistra. Nella prima frazione le migliori occasioni sono state per il Chelsea, con il Barcellona che si è limitato a un possesso palla sterile. I blaugrana sono stati fortunato quando Willian ha fatto tremare i pali della porta di Ter Stegen, colpendo per ben due volte il palo con due conclusioni devastanti. La prima frazione è terminata a reti bianche, con i blues che hanno recriminato per i due legni colpiti. Per il Barcellona nulla da segnalare visto che le occasioni da gol sono state quasi nulle. Nella ripresa è arrivata la rete del vantaggio che fa esplodere Conte e i suoi tifosi, grazie alla rete dell'ispirato William su perfetto assist di Hazard.

Vantaggio illusorio visto che tredici minuti dopo è arrivata la beffa, con la rete del pareggio di Lionel Messi su uno svarione clamoroso dell'ex viola Alonso. Un errore che potrebbe costare carissimo visto che al ritorno sarà durissima, anche se il Chelsea ha dimostrato di poter dire ancora la sua.

Al Camp Nou servirà un'impresa

Il pareggio contro il Barcellona ha lasciato l'amaro in bocca in casa inglese, visto come è scaturita la rete della pulce. Rimane l'ottima prestazione degli uomini di Conte, capaci di tener testa ai fenomeni blaugrana. Che con il minimo sforzo hanno ottenuto un risultato importante, che gli concede un ottimo vantaggio in vista del ritorno.

In cui il Chelsea sarà chiamato a compiere un’impresa, visto che la squadra di Valverde in casa si trasforma concedendo le briciole agli avversari. Ai blues non mancano gli uomini per far male al Camp Nou con Hazard, Willian, Pedro e Morata che potrebbero risultare decisivi con la loro imprevedibilità. Visto e considerato che il Barcellona cercherà come sempre di fare la partita, Lasciando spazi importanti per le ripartenze della squadra londinese. Una cosa è certa, nonostante le voci di esonero di Conte la squadra ha dimostrato di essere ancora con il suo allenatore.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!