Dopo la pausa per le Nazionali che ha permesso alle squadre del nostro campionato di tirare un po' il freno a mano e rischiarire le idee, nel weekend si torna immediatamente in campo per la trentesima giornata di Serie A. Il Napoli di Maurizio Sarri affronterà l'ostica trasferta di Sassuolo con la consapevolezza di dover portare a casa necessariamente i tre punti, altrimenti il rischio della fuga juventina è alto, anche se i campioni d'Italia sono attesi dal big match col Milan. Nel frattempo, però, in casa Napoli si pensa anche al futuro, perché continua a tenere banco la questione relativa al possibile rinnovo di Sarri, così come continuano ad emergere i possibili nomi che Giuntoli potrebbe portare al San Paolo in estate: una spesa da 113 milioni di euro per quattro importanti colpi.

Napoli: l'imperativo è convincere Sarri

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, infatti, Maurizio Sarri starebbe riflettendo molto sul suo futuro al Napoli, perché consapevole che fare meglio di quanto dimostrato in questa stagione sarebbe davvero complicato. Il club, dalla sua parte, ha però garantito che verrà costruita una squadra ancora più competitiva con l'acquisto di calciatori forti, ma in prospettiva e non di campionissimi già affermati che percepiscono stipendi da capogiro. Le strade riconducibili al momento sul mercato per convincere Sarri a restare sono quattro e avrebbero un costo complessivo di oltre 100 milioni.

Ecco i 4 colpi del Napoli per far felice Maurizio Sarri

Si tratta di un estremo difensore che dovrà andare a sostituire Pepe Reina che dal Napoli andrà al Milan.

Le piste più concrete sono quelle di Mattia Perin, di Leno del Bayer Leverkusen (il più vicino al momento) e di Mignolet del Liverpool. In tutti e tre i casi la spesa si aggirerebbe attorno ai 20-30 milioni di euro. Il secondo colpo dovrebbe essere il terzino spagnolo del Benfica Alejandro Grimaldo, sul quale si dovrà cercare l'accordo col club che non vuole al momento abbassare le pretese.

Il terzo è il centrocampista Lucas Torreira, per il quale serviranno i 25 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria e il quarto acquisto, anche questo piuttosto oneroso economicamente parlando, potrebbe essere Federico Chiesa della Fiorentina. Dopodiché si punta al rinnovo di Maurizio Sarri con un aumento notevole dell'ingaggio: il Napoli sarebbe pronto a raddoppiare lo stipendio.

A questo punto quindi non ci resta che attendere per capire come si evolverà la questione.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, continuate a seguire l'autore di questo articolo e il nostro sito Blasting News.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!