Juventus-Udinese è una gara che riveste molta importanza soprattutto per i padroni di casa. I bianconeri, che vantano sempre una gara in meno frutto del rinvio del match contro l'Atalanta, con un successo potrebbero infatti scavalcare il Napoli in vetta alla classifica in attesa del posticipo che i partenopei giocheranno domenica sera sul campo dell’Inter. I friulani invece cercano dei punti per continuare a coltivare la speranza di agganciare le compagini che stanno lottando per la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Le probabili formazioni di Juventus-Udinese, in programma domenica 11 marzo alle ore 15.00 all’Allianz Stadium di Torino e valida come gara della ventottesima giornata della serie A 2017/2018, costringono Massimiliano Allegri e Massimo Oddo a rinunciare a parecchi elementi fermi per infortuni o squalifiche.

Qui Juventus

La Juventus dovrebbe affrontare l’Udinese utilizzando il 4-3-3 anche se il tecnico Allegri non è nuovo a riservare delle sorprese sul modulo da utilizzare. In porta sarà nuovamente il turno di Buffon mentre in difesa non ci saranno sicuramente Lichsteiner ed Alex Sandro, fermati dal Giudice Sportivo. Davanti al portiere della Nazionale dovrebbero quindi schierarsi Barzagli, Benatia, Chiellini ed Asamoah con Rugani a riposo in panchina.

La mediana dovrebbe essere confermata in blocco con la presenza dal primo minuto di Khedira, Pjanic e Matuidi. Nel reparto avanzato sono ancora indisponibili Cuadrado e Bernardeschi con Higuain che potrebbe usufruire di un turno di riposo. In questo caso spazio a Mandzukic nel tridente con Douglas Costa e Dybala ma l’argentino potrebbe anche partire titolare con il croato in panchina.

Qui Udinese

L’Udinese si presenterà sul campo dei campioni d’Italia in carica con il 3-5-1-1 e con Bizzarri nel ruolo di estremo difensore titolare. Nella retroguardia mancheranno certamente lo squalificato Larsen e l’acciaccato Danilo e quindi i 3 difensori dovrebbero essere Nuytinck, Angella e Samir.

In mezzo al campo nessun problema per Oddo che ha tutti gli effettivi a disposizione. Sulle fasce dovrebbero quindi essere scelti Widmer ed Adnan, in vantaggio nei ballottaggi con Zampano e Pezzella, mentre in posizione centrale dovrebbero giocare Barak, Behrami e Fofana. In avanti con Lasagna ancora fuori dovrebbe essere Perica il riferimento centrale supportato da Jankto alle sue spalle. Maxi Lopez e De Paul sembrano almeno inizialmente destinati alla panchina.

Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic. A disposizione: Szczesny, Del Favero, De Sciglio, Rugani, Howedes, Betancur, Marchisio, Sturaro, Higuain. Allenatore: Allegri.

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Angella, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Fofana, Adnan; Jankto; Perica. A disposizione: Scuffet, Borsellino, Zampano, Pezzella, Halfredsson, Pontisso, Balic, Ingelsson, De Paul, Maxi Lopez. Allenatore: Oddo.