E' dell'ultim'ora la notizia che vede protagonista Nikola Kalinic, attaccante croato acquistato dalla società di Via Aldo Rossi la scorsa estate. Con la maglia rossonera, l'ex viola non ha trovato grande fortuna, difatti sono state solo quattro le reti messe a segno dal centravanti milanista, il quale era approdato a Milanello nel bel mezzo della campagna acquisti estiva sotto i migliori auspici. L'avventura al Milan di Nikola Kalinic fino a questo momento è stata molto deludente per tantissime ragioni diverse, che hanno contribuito a far si che la permanenza dell'attaccante della Nazionale croata con i rossoneri sia già in bilico.

Stando alle dichiarazioni mattutine di "Tuttosport", l'ex giocatore della Fiorentina a fine campionato potrebbe lasciare il capoluogo lombardo per andare altrove. Scopriamo insieme quali saranno le possibili destinazioni che potranno abbracciare Kalinic nel corso della prossima stagione.

Un Club tedesco è intenzionato all'acquisto del cartellino di Kalinic.

A voler fortemente l'acquisto di Kalinic nel corso della scorsa campagna acquisti, dove la nuova dirigenza rossonera ha messo a segno tanti colpi di notevole valore, è stato senza dubbio Vincenzo Montella. Il tecnico campano in più di un'occasione aveva sottolineato le caratteristiche del centravanti croato, le quali a detta di Montella erano molto consone a quelli che erano gli schemi di gioco che aveva in testa per il suo Milan.

Con la maglia della sua precedente squadra, la Fiorentina, Kalinic aveva dimostrato di essere un calciatore che oltre ad aver il gol nel sangue, poteva dare anche una grossa mano ai suoi compagni di squadra nei momenti in cui le gare non si mettevano sui binari giusti.

Fino a questo momento ne i tifosi, ne la dirigenza e nemmeno il nuovo allenatore, Gennaro Gattuso, hanno apprezzato l'operato del croato, che in più di un'occasione è uscito prima del previsto dal campo sotto una bordata di fischi da parte del pubblico di San Siro.

Un esempio lampante è stata la mancata convocazione per lo scorso match giocato e vinto contro il Chievo, quando Gattuso ha ritenuto opportuno metterlo da parte a causa dello scarso impegno messo da Kalinic durante gli allenamenti. A complicare enormemente la sua situazione ci ha pensato anche Patrick Cutrone, giovane attaccante classe '98', il quale da inizio stagione sta dimostrando di avere una grinta e un senso del gol che al croato manca.

Attualmente il Club che ha maggiormente mostrato interesse al suo cartellino è il Bayern Leverkusen, squadra nella quale molto probabilmente Kalinic potrebbe finire al termine di questa stagione.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!