Da quando l'ex calciatore rossonero ha preso il posto in panchina di Vincenzo Montella le cose sono cambiare in modo radicale per la squadra milanese. Infatti, dopo un inizio un po' claudicante, da quando Rino ha preso le redini della squadra, il Milan sembra aver trovato la giusta via per trasformare la stagione in un successo.

Con la vittoria di ieri mercoledì all'Olimpico ai danni della Lazio è arrivato il tredicesimo risultato utile consecutivo della squadra con ben 7 "clean-sheet", ovvero le partite senza subire goal. Finalmente la campagna acquisti faraonica della nuova proprietà cinese sta dando i propri frutti.

Il "nuovo" Milan formato Gattuso è ancora in corsa per tutte e tre le competizioni. Ha già raggiunto la finale di Coppa Italia e la settimana prossima affronterà negli ottavi di finale di Europa League l'Arsenal di Arsene Wenger. Un Arsenal un po' claudicante e che sembrerebbe essere alla portata di questo Milan stellare.

In campionato la corsa per un posto in Europa è ancora aperta, grazie anche alle prestazioni sottotono dell'Inter e della Roma. In vista del derby meneghino di Domenica sera, il Milan ha tutte le carte in regola per poter vincere contro gli storici rivali nerazzurri. Insomma l'arrivo di Gattuso sembra aver dato vita ad una squadra dove il talento non è mai mancato. I giocatori sembrano rigenerati, persino la difesa e il capitano Leonardo Bonucci sembra essersi ripresi dopo le figuracce delle prime partite.

Milan in vista derby

La rivoluzione di Gattuso è partita schierando sempre i giocatori più motivati che sono pronti a dare il massimo sul campo per il proprio allenatore. A vederlo agitarsi in panchina sembrerebbe davvero che il Milan giochi con un uomo in più. La grinta portata dal nuovo mister può far ben sperare i tifosi rossoneri, che già ieri sera intonavano cori per il loro "nuovo" beniamino.

Gattuso poteva sembrare una scelta azzardata, ma il duo Mirabelli-Fassone ha visto proprio lungo questa volta, prendendo un allenatore in grado di trasformare una squadra e renderla davvero efficace. Adesso tutto si concentra sul derby di Domenica, che era finito con una sconfitta nel girone d'andata e con una vittoria della squadra di Gattuso nel derby in coppa.

Ce la faranno Gattuso e i suoi uomini a ripetersi e continuare con questo spirito, battendo anche questa volta i rivali storici guidati da Spalletti? Appuntamento a domenica sera ore 20:45, stadio Giuseppe Meazza a San Siro.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!