Caldissimo l'asse Torino-Liverpool; Emre Can è uno dei principali obiettivi della Juventus e potrebbe diventare bianconero al termine della stagione, quando gli scadrà il contratto. Il centrocampista tedesco avrebbe già un accordo con la dirigenza bianconera e formerebbe una coppia davvero molto interessante con Miralem Pjanic. Stando a quanto riportano i media britannici, comunque, anche il Liverpool ha messo nel mirino un calciatore della Juventus; stiamo parlando di Paulo Dybala, che continua ad essere corteggiato da numerose squadre.

Non è dunque escluso che il futuro di Dybala sia lontano da Torino; del resto, l'attaccante argentino ha dettato delle precise condizioni per la sua permanenza a Torino, ovvero gli acquisti di tre top player: Samuel Umtiti del Barcellona, Marco Verratti ed Edinson Cavani del Paris Saint Germain. Sul campione argentino, comunque, è molto forte anche l'interesse del Manchester City, che sarebbe disposto ad investire una somma altissima pur di garantirsi le sue prestazioni.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juventus, Dybala in Premier League? Ecco la situazione

Stando a quanto riporta la stampa britannica, il Liverpool sarebbe fortemente interessato a Paulo Dybala. Il club inglese ha intenzione di sostituire Coutinho, che a gennaio è passato al Barcellona, e vorrebbe puntare tutto sulla "Joja". La dirigenza del Liverpool vorrebbe investire i soldi incassati da Coutinho (circa centosessanta milioni di euro) proprio sull'attaccante della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Ma attenzione anche al Manchester City; il club allenato da Guardiola, che è stato appena eliminato dalla Champions League, sarebbe pronto ad offrire a Dybala un contratto da diciotto milioni di euro. Alla Juventus, invece, andrebbe una cifra molto vicina ai centocinquanta milioni di euro.

Buffon, addio amaro

Intanto, c'è grande polemica dopo il rigore concesso dall'arbitro Oliver al Real Madrid all'ultimo minuto dei quarti di finale di Champions League proprio contro la Juventus. Dopo la fine della partita, inoltre, Gianluigi Buffon ha ufficializzato il suo addio al calcio ai microfoni di "LaPresse", dichiarando: "Sono orgoglioso di essere il capitano della Juve e il dispiacere più grande di smettere di giocare è lasciare questi ragazzi".

Salvo clamorosi ripensamenti, dunque, la carriera internazionale di Buffon dovrebbe chiudersi con l'espulsione subita al Bernabeu dopo le proteste per il rigore concesso al Real Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto