Dopo l'allenamento di questo pomeriggio la Juve prosegue la marcia di avvicinamento alla partita contro la Sampdoria. I bianconeri domani torneranno in campo dopo aver sfiorato l'impresa in Champions League e adesso tutte le attenzioni della squadra di Massimiliano Allegri sono rivolte al campionato e alla Coppa Italia. Domani alle 18 la Juventus scenderà in campo all'Allianz Stadium con una formazione molto diversa rispetto a quella che si è vista contro il Real Madrid. Infatti, tutto lascia pensare che Massimiliano Allegri tornerà al 4-2-3-1 e i cambi maggiori riguarderanno la difesa e l'attacco.

Confermata la lesione alla fascia plantare per Mattia De Sciglio

Poco fa, però, ai tifosi juventini è arrivata una brutta notizia, visto che la Juve ha comunicato che Mattia De Sciglio ha riportato una lesione di alto grado alla fascia plantare del piede sinistro.

Il club bianconero, però, ha spiegato che per sapere la prognosi per il numero 2 bianconero bisognerà attendere nuovi accertamenti. La notizia positiva è quella, invece, del recupero di Andrea Barzagli.

Dybala torna a guidare l'attacco della Juve

Domani, contro la Sampdoria la Juve ritroverà Paulo Dybala. Il numero 10 bianconero non era a disposizione in Champions League perché squalificato, ma contro i blucerchiati si riprenderà una maglia da titolare e tornerà a guidare l'attacco juventino. Insieme a lui ci saranno solo due dei titolari del Bernabeu: infatti, Mario Mandzukic dovrebbe riposare, mentre Douglas Costa e Gonzalo Higuain dovrebbero essere confermati. Dunque, domani dal primo minuto si rivedrà Juan Cuadrado.

Il numero 17 bianconero sarà quindi in panchina e potrà entrare a gara in corso, anche perché Massimiliano Allegri oggi in conferenza stampa ha spiegato di voler avere a disposizione un cambio offensivo.

Howedes verso una maglia da titolare

Il reparto della Juve, oltre all'attacco, a subire maggiori modifiche sarà la difesa.

Infatti, ben tre quarti della retroguardia juventina cambieranno rispetto alla partita di Champions League. Sulla corsia di destra dovrebbe essere il turno di Benedikt Howedes, che permetterebbe a Stephan Lichtsteiner di riposare, visto che lo svizzero sarà chiamato a fare gli straordinari dopo l'infortunio piuttosto serio occorso a Mattia De Sciglio.

A completare la difesa della Juve contro la Sampdoria ci dovrebbero essere Daniele Rugani, Giorgio Chiellini e Kwadwo Asamoah. A disposizione di Massimiliano Allegri per il match di domani è tornato anche Andrea Barzagli, che partirà dalla panchina. Contro la Sampdoria l'unico reparto che non subirà modifiche è il centrocampo, dove ci saranno Miralem Pjanic e Blaise Matuidi, con Sami Khedira che invece riposerà.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!