Dopo l'allenamento di ieri pomeriggio, la Juve ha lasciato il centro sportivo di Vinovo per raggiungere l'aeroporto di Torino Caselle per imbarcarsi sull'aereo che ha portato la squadra in quel di Crotone. I bianconeri sono arrivati in Calabria verso l'ora di cena e resteranno in hotel fino alle 19 di questa sera. In casa Juventus per quanto riguarda la sfida di oggi ci sono alcune novità di formazione. Infatti, Massimiliano Allegri cambierà ben sette undicesimi rispetto alla partita contro la Sampdoria. Inoltre, per la gara contro il Crotone, il tecnico livornese ha ritrovato Federico Bernardeschi.

Il numero 33 bianconero stasera sarà in panchina ed era fermo dal 18 febbraio a causa di un problema al ginocchio, il suo rientro per questo finale di stagione sarà davvero prezioso.

In porta torna Szczesny

Il primo cambio di Massimiliano Allegri per il match di questa sera, riguarderà la porta. Infatti, tra i pali ci sarà il ritorno di Wojciech Szczesny che inoltre oggi compie 28 anni. Oltre al cambio in porta, la Juve presenterà diverse novità anche in difesa dove sulle fasce si muoveranno Stephan Lichtsteiner e Alex Sandro che prenderanno il posto di Benedikt Howedes e Kwadwo Asamoah. La coppia centrale dei bianconeri contro il Crotone, invece, sarà composta da Medhi Benatia e Daniele Rugani.

Infatti, stasera, Massimiliano Allegri terrà a riposo Giorgio Chiellini che rifiaterà in vista del match contro il Napoli.

Marchisio in cabina di regia

La Juve, anche a centrocampo, farà un po' di turnover, visto che mancherà Miralem Pjanic. Il candidato numero uno per prendere il posto del numero 5 bianconero è Claudio Marchisio.

Insieme al Principino, Massimiliano Allegri schiererà Sami Khedira e Blaise Matuidi. Nel frattempo il bosniaco sta proseguendo a Vinovo il lavoro per recuperare dal problema accusato contro la Sampdoria e il suo obiettivo è quello di tornare contro il Napoli.

Due cambi in attacco

A guidare l'attacco della Juve contro il Crotone, sarà guidato da Gonzalo Higuain. Il Pipita prenderà il posto di Mario Mandzukic che non è partito per la Calabria a causa di una gastroenterite.

Insieme al numero 9 bianconero ci sarà la conferma di Paulo Dybala e Douglas Costa. Il brasiliano contro la Sampdoria era entrato a gara in corso mentre oggi partirà dal primo minuto e giocherà al posto di Juan Cuadrado.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Matuidi; Dybala, Higuain, Douglas Costa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!