La Juventus prepara una piccola rivoluzione che interesserà tutti i reparti, in maniera tale da ringiovanire una rosa avanti con l'età, che ha pure la necessita di innalzare l'asticella della qualità. Ed allora ecco che la dirigenza sta pensando ad un restyling oculato, prestando attenzione, allo stesso tempo, a non rovinare determinati equilibri.

La Juve è sulle tracce di un grandissimo bomber

Il nome corrisponde ad un calciatore inseguito in passato, ma che la sua ex squadra decise di cedere all'estero per non rinforzare una diretta concorrente al titolo. Adesso pare che Edison Cavani voglia lasciare Parigi, dove il dualismo con Neymar si è sempre manifestato in maniera evidente, a causa di una convivenza difficile.

Prima l'uruguaiano aveva dovuto ingoiare il boccone amaro, allargando il proprio raggio d'azione a causa della presenza in campo di un certo Zlatan Ibrahimovic; ora con Neymar non vuole più proseguire il suo status di sacrificato eccellente. Ecco perché pare che Cavani abbia chiesto di cambiare aria.

La Juventus pare che stavolta abbia subito drizzato le antenne e che sia andata a chiedere notizie all'agente dell'uruguaiano. Per portare a Vinovo il grande bomber della Celeste, servirà una cifra compresa tra i 50 ed i 60 milioni di euro. Non pochi certamente, ma i bianconeri, in caso di permanenza di Massimiliano Allegri, hanno ben chiara la strategia da mettere in pratica. Come tutti ormai hanno compreso, tra il tecnico livornese e Dybala non scorre di certo buon sangue; cosicché, se dovesse restare l'allenatore toscano la Joya sarà messa sul mercato.

I club interessati non mancano di certo e la Juve è pronta a cederlo per una cifra che si aggira sui 120 milioni di euro.

Ecco il piano della Juventus

Con questa eventuale entrata, ai quali si potrebbero sommare anche circa 20 milioni provenienti dalla probabile cessione di Mandzukic, i bianconeri avrebbero 140 milioni di euro a disposizione.

A questi, poi, andrebbero a sommarsi i ricavi provenienti dalla Champions ed altri derivanti da altre cessioni o risparmi di ingaggi illustri (Buffon e Marchisio su tutti). In totale Marotta e Paratici avrebbero circa 200 milioni di euro, utili per affrontare un Calciomercato estivo di primissimo livello.

Oltre a Cavani, secondo RaiSport il club juventino potrebbe avere a disposizione altri 130-140 milioni per acquistare almeno due centrocampisti e due difensori.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!