Il Milan, comunque vada questa stagione, dall'avvento di Gattuso ha capito di aver gettato le basi per costruire qualcosa di importante. Il lavoro del tecnico calabrese ha ridato consapevolezze ad un gruppo che non pareva dare alcun tipo di certezza per il futuro, ma invece qualche prodotto del settore giovanile rossonero e qualche colpo operato dalla nuova dirigenza hanno dato vita ad un gruppo che è anche e soprattutto futuribile.

La prestazione offerta allo Stadium contro la Juventus trova più valore se si considera che questa squadra nel tempo non potrà che crescere.

Avere un gruppo di molti italiani e dal dato anagrafico molto "verde" è il miglior biglietto da visita che l'attuale Milan può presentare al futuro, indipendentemente da ciò che avverrà su tavoli che non riguardano il calcio giocato e di cui molto si parla.

Milan: mercato intelligente

Massimiliano Mirabelli, comunque vadano le cose sotto il piano economico, condurrà un mercato intelligente. Difficilmente si assisterà ad una sessione estiva che assomigli a quella del 2017, anche perchè sarebbe quasi impossibile pensare di spendere le stesse cifre con gli attuali presupposti. Nulla vieta però al club di autofinanziarsi con delle precise scelte anche in uscita o di andare a prendere calciatori importanti a condizioni vantaggiose.

E' giusto che non passi in secondo piano ad esempio l'innesto di Pepe Reina che è un portiere che ha centinaia di presenze in Europa sulle spalle e che può elevare il tasso d'esperienza di una squadra molto giovane che ha in Biglia e Bonucci i due leader. In tal senso il club non vuole farsi trovare impreparato e sta già cercando calciatori che possano essere pronti per raccogliere l'eredità di quelli che, di fatto, sono gli unici due titolari ultra trentenni.

In particolare sarebbe già stato individuato il profilo che inizialmente sarebbe alternativo nella rosa all'ex capitano della Lazio e poi potrebbe prenderne nel tempo definitivamente il posto.

Milan: chi è il regista?

Oguzhan Ozyakup, si chiama così il profilo che il Milan ha posto sotto attenzione per il proprio settore nevralgico.

La notizia è che il venticinquenne è in uscita dal Besiktas e che arriverebbe a parametro zero. Si tratta di un prospetto interessante, dato che a quella cifra rappresenterebbe un affare. Su di lui si è già mossa la Lazio, ma il suo procuratore ha fatto sapere dell'interesse di Marsiglia, Everton e Valencia. Può giocare davanti alla difesa o dietro le punte.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!