In questi due giorni ci sono stati i match d'andata dei quarti di finale di Champions League e non sono stati molto positivi per le italiane Juventus e Roma. Martedì 3, i bianconeri di Massimiliano Allegri hanno perso in casa per 3 reti a 0 contro il Real Madrid di Zidane grazie ad una doppietta di Cristiano Ronaldo e ad un gol di Marcelo.

"Blancos" partiti alla grande; dopo nemmeno 180 secondi, la squadra di Madrid è andata in vantaggio con una zampata d'esterno destro del portoghese numero 7 su cross di Isco. Al 23', la squadra di casa ha sfiorato il gol con Gonzalo Gerardo Higuaìn con un colpo di testa derivante da una punizione calciata da Dybala; miracolo di Navas.

A 9' dalla fine, il "madridista" Toni Kroos ha preso in pieno il montante alto della porta di Buffon con un destro dalla distanza di 20 metri (simile a quella di Çalhanoğlu nello scorso sabato). Nel secondo tempo il Real ha aumentato l'intensità di gioco ed il possesso palla, elemento fondamentale nel gioco dell'allenatore francese.

Dopo appena 5', Cr7 ha sfiorato il gol del raddoppio con un destro da posizione angolata. Rete del 2-0 che è giunta al 64' con una bellissima rovesciata da parte dell'ex Manchester United su cross di Daniel Carvajal; standing ovation da parte di tutto il pubblico dell'Allianz Stadium. Dopo due minuti, la Juventus è rimasta in dieci a causa dell'espulsione (per somma di ammonizioni) di Paulo Dybala, che salterà il match di ritorno al "Santiago Bernabeu".

La partita viene virtualmente chiusa al 72' col gol di Marcelo a distanza ravvicinata alla porta, saltando Gianluigi Buffon e mettendola in rete.

Al minuto 87, altra traversa per il Real Madrid, questa volta con un destro di Mateo Kovačić. Nel recupero finale Ronaldo si è divorato la rete della tripletta e del 4-0 con un tiro alto sopra la traversa a tu per tu col numero 1 bianconero.

Ritorno a Madrid l'11 aprile col club di Torino che dovrà compiere un'impresa per passare il turno.

Nella serata di ieri, la Roma de Di Francesco è uscita battuta in casa del Barcellona per 4-1 grazie a due autogol (De Rossi e Manolas) ed ai gol di Piquè e Suàrez. Match ricchissimo di occasioni da entrambe le parti; già dopo 7', alla squadra allenata da Valverde viene annullato un gol a Luis Suàrez per fuorigioco.

Due minuti dopo ed i giallorossi hanno protestato per un contatto in area di rigore di Semedo su Džeko; l'arbitro non ha concesso il calcio di rigore, decidendo di proseguire la gara. Dopo un palo di Ivan Rakitić al 18', è arrivato il gol del vantaggio blaugrana con un'autorete di Daniele De Rossi, anticipando l'uno-due Messi-Iniesta.

Al 10' della ripresa il Barcellona ha raddoppiato con un altro autogol, quello di Kōnstantinos Manōlas su cross di Rakitić ed un tocco di Samuel Umtiti. Pochi minuti e Piquè ha segnato il gol del triplo vantaggio degli uomini di casa con un tap-in vincente che ha battuto facilmente Alisson Becker. Il bosniaco ex Manchester City ha segnato la rete che riapre minimamente le speranze della Roma sul match di ritorno per la pratica della qualificazione in semifinale, però nei minuti finali Luis Suàrez ha realizzato il gol del poker, sfruttando un errore di Gonalons.

Ritorno martedì 10 all'Olimpico di Roma.

Gli altri match: Bayern batte Siviglia, Klopp ipoteca la semifinale

Al "Sanchez-Pizjuàn" di Siviglia è andato in scena il match tra il Siviglia di Montella ed il Bayern Monaco di Jupp Heynckes. É partito bene il club casalingo con un gol di Pablo Sarabia dopo circa la prima mezz'ora di gioco su cross di Escudero da sinistra. Il club bavarese è riuscito a pareggiare dopo appena 5' con un'autogol di Jesùs Navas, per poi raddoppiare nel secondo tempo con un colpo di testa di Thiago Alcàntara su cross di Ribery. Il tutto verrà deciso all'Allianz Arena di Monaco di Baviera mercoledì 11.

Delusione per il Manchester City di Guardiola, perdente all'Anfield di Liverpool per 3 reti a 0 grazie ai gol di Mohamed Salah, Alex Oxlade-Chamberlain e Sadio Manè.

Il match di ritorno avverrà il giorno 10 all'Etihad Stadium di Manchester.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!