La juve a Benevento ha vinto per 4-2, ma a dirla tutta ha sofferto più del dovuto con l'ultima della classe. I bianconeri sono parsi poco brillanti, benzina limitata nel serbatoio e testa probabilmente già a Madrid, dove solo un miracolo potrebbe rimettere in pista la banda di Massimiliano Allegri. Nonostante tutto il mercato tiene sempre banco, ed il dopo Buffon pare sia stato già delineato proprio dalla dirigenza di Corso Galileo Ferraris.

L'esperto di calciomercato ha parlato del dopo Buffon

Il portiere più forte al mondo a fine stagione lascerà l'attività agonistica, per passare con tutta probabilità dietro la scrivania con la Juve o con la Nazionale, Marotta e Paratici intanto stanno sondano il mercato dei portieri: Szczsney verrà promosso a primo portiere, mentre sarà acquistato un secondo in grado di dare determinate garanzie.

Secondo Ciro Venerato, esperto di Calciomercato di Raisport, il club piemontese avrebbe già contattato alcuni profili interessanti. In sostanza sarebbero quattro i portieri in lizza per divenire il secondo portiere della Vecchia Signora.

Ecco i nomi più vicini a vestire il bianconero

Il primo è quello di Federico Marchetti che dal primo luglio sarà in regime di svincolo e quindi potrebbe firmare con qualsiasi squadra, con i potenziali acquirenti che non pagherebbero nemmeno un euro per il cartellino. L'ex portiere del Cagliari pare molto interessato a chiudere la propria carriera tra le fila della Juventus. Insomma ci sono tutti gli ingredienti per chiudere l'affare, con un contratto di 2 o 3 anni per Marchetti. L'altra opportunità invece porta al nome di Consigli, oggi al Sassuolo e portiere di esperienza.

Il 31enne a luglio sarà libero di accordarsi con chiunque, e la Juve pare un'opportunità molto gradita.

Ci sono poi altre due opportunità di profilo differente. Si tratta infatti di due portieri giovani, ma di grandissima prospettiva. Il primo è Meret della Spal, un ragazzo che insieme a Cragno e Donnaruma al momento rappresenta il futuro italiano in questo ruolo delicato.

L'altro elemento invece è Emil Audero, portiere veramente interessante di proprietà proprio dei bianconeri. Il giovane portiere attualmente milita nel Venezia di Pippo Inzaghi, dove sta disputando un ottimo campionato. La dirigenza bianconera in questo caso sembrerebbe orientata verso il prestito in un club di Serie A per consentire al ragazzo di poter giocare con continuità ed acquisire ulteriore esperienza.

Insomma la lista inizia a restringersi ed il dopo Buffon ormai è sempre più vicino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!