Il Lecce, dopo la promozione in Serie B ottenuta a fine Aprile, si è messo subito al lavoro nel calciomercato.

Sono tanti i nomi che circolano attorno alla squadra salentina. Ieri vi abbiamo dato in esclusiva la notizia che anche il portiere Maurantonio è finito nel mirino del direttore sportivo giallorosso, Mauro Meluso. Questo però non significa che il Lecce lascerà partire Filippo Perucchini che ha difeso la porta giallorossa nelle ultime stagioni di Serie C. Per lui sarà avanzata la richiesta di rinnovo del prestito alla quale il Bologna (società detentrice del cartellino del giocatore) non dovrebbe mettere veti.

Però, il Lecce ha un necessario bisogno di trovare un secondo affidabile e che possa eventualmente mettere in difficoltà Liverani che sarà tenuto a fare le scelte tecniche.

Lecce, un big in partenza

Perucchini, dunque, rimarrà quasi certamente al Lecce. Discorso diverso, invece, quello che riguarda Salvatore Caturano. L'attaccante giallorosso, autore di una stagione dai due volti (8 reti all'andata e 0 al ritorno) non sarà confermato. Il Lecce potrebbe cederlo a titolo definitivo e chissà che il Pisa che l'estate scorsa lo ha cercato con insistenza, non possa provare nuovamente ad acquistarlo. Al momento i toscani sono impegnati nella disputa dei play off in Serie C, ma magari successivamente potrebbero farsi avanti per Caturano.

In ogni caso, una squadra che ha già dimostrato interesse nei confronti del bomber napoletano c'è: si tratta del Catanzaro che ha messo nel mirino proprio lui per ricostruire un attacco che quest'anno ha dato pochissime gioie e tante delusioni (soltanto 35 le reti realizzate dai calabresi).

Lecce, tante situazioni da valutare

Sicuramente sarà rinnovato il contratto all'attaccante Torromino che durante l'infortunio aveva firmato la rescissione soltanto per dare spazio all'amico Pacilli rimasto fuori rosa a causa delle restrittive regole over della Serie C. Confermatissimi anche i tre centrocampisti che hanno portato avanti la baracca durante il corso della stagione: Mancosu, Arrigoni e Armellino.

A queste, si aggiungerà la conferma di Tsonev. Da valutare invece le situazioni di Selasi, Costa Ferreira, Pacilli. Dubickas e Megialitis saranno riscattati con ogni probabilità ma potrebbero essere ceduti in prestito ad una squadra di Serie C per fare esperienza. In attacco, non dovrebbero esserci problemi per le conferme anche di Di Piazza e Saraniti.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la pagina Lecce
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!