Il Milan sta progettando il prossimo mercato estivo con un po' di incertezza, infatti i rossoneri sono in attesa di conoscere il verdetto dell'Uefa dopo il rinvio a giudizio subito qualche settimana fa. L'Uefa potrebbe decidere di infliggere ai rossoneri punizioni severe e le ipotesi sono almeno tre: ai rossoneri potrebbe essere comminata un'importante multa o potrebbe essere proibito alla dirigenza di fare mercato; in ultima ipotesi ci sarebbe anche quella di un'esclusione dalle Coppe che provocherebbe un gravissimo danno d'immagine ai rossoneri. Anche per questa serie di motivi la dirigenza milanista sta cercando di chiudere quante più operazioni di mercato possibili.

Mercato in entrata: i rossoneri vogliono un difensore del Lione

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il Milan sarebbe pronto a sferrare l’assalto per un difensore del Lione. Si tratta del brasiliano Marcelo, che dopo appena una stagione in Francia potrebbe lasciare il Lione per trasferirsi al Milan. Lo stopper brasiliano ha ben impressionato il team di scouting del Milan e i rossoneri sarebbero pronti ad offrire oltre 7 milioni di euro per portare il giocatore a Milano. Il centrale del Lione vanta un gran numero di presenze in diversi campionati europei: in Olanda è stato protagonista con il Psv disputando oltre 90 partite, mentre in Germania si è imposto con l’Hannover dove ha collezionato oltre 70 presenze; dopo la parentesi tedesca si è trasferito in Turchia, nelle file dei turchi del Besiktas per poi trasferirsi l’estate scorsa al Lione dove ha disputato un’ottima stagione mettendo anche a segno tre reti.

Marcelo andrebbe sicuramente a rinforzare la retroguardia rossonera in vista di qualche cessione proprio in quel reparto.

Cessioni in vista tra i rossoneri? Ecco chi potrebbe partire

La dirigenza rossonera non ha alcuna intenzione di privarsi dei suoi migliori difensori, ma secondo quanto riportato da Tuttosport uno dei centrali difensivi potrebbe lasciare il Milan in caso di un’offerta importante.

Si tratta di Alessio Romagnoli che, secondo quanto riporta il quotidiano, potrebbe lasciare il Milan se arrivasse un’offerta di 60 milioni di euro. Con una cessione di questo calibro i rossoneri sistemerebbero un po’ i loro conti ed è per questo che, qualora si manifestasse un’offerta del genere, difficilmente il Milan avrebbe la possibilità di rifiutarla.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!