Manca ormai davvero pochissimo alla fine del campionato italiano di calcio, e il rammarico, dalle parti di Napoli, è sempre più evidente. La mancata vittoria dello scudetto in favore della "solita" Juventus, rischia di portare con sé una scia di malumori che potrebbero provocare la fine di un ciclo che, in ogni caso, è stato positivo per la crescita del club.

Sotto la guida di Maurizio Sarri, infatti, la squadra è notevolmente migliorata, ma proprio il tecnico toscano sembra uno dei principali indiziati a salutare il San Paolo al termine della stagione. Qualora si dovesse verificare il divorzio dall'ex allenatore dell'Empoli, Aurelio De Laurentiis avrebbe già in mente il profilo adatto per sostituirlo.

Napoli: Sarri se ne va? Ecco come potrebbe essere rimpiazzato

Secondo quanto riferito dal noto giornalista sportivo ed esperto di Calciomercato della Rai, Ciro Venerato, intervenuto a Radio Crc, il candidato numero uno per raccogliere l'eredità di Maurizio Sarri dovrebbe essere Marco Giampaolo, attuale allenatore della Sampdoria. Ad una condizione però: che non venga rivoluzionata la rosa, confermando i giocatori più importanti per garantirsi una continuità tecnica di palleggio. Difatti, per idea di gioco, l'attuale tecnico doriano non si discosta molto dalle idee di Sarri.

Al contrario, se dovessero andare via i pezzi pregiati, a questo punto il Napoli potrebbe virare su un nome diverso da quello di Giampaolo, perché la rosa avrebbe altre caratteristiche tecniche.

E siccome Claudio Lotito avrebbe già bloccato Simone Inzaghi alla Lazio almeno per un'altra stagione, il club partenopeo potrebbe decisamente prendere in considerazione la pista straniera.

La scelta dell'allenatore, dunque, dipenderà fondamentalmente dalle strategie di mercato che la società vorrà mettere in atto in estate.

Se riuscirà a trattenere gran parte degli attuali calciatori in rosa, si punterà quasi certamente su Marco Giampaolo, al contrario si andrà su un altro tecnico. Naturalmente, questo scenario si verificherebbe qualora Maurizio Sarri decidesse realmente di lasciare Napoli.

Intanto, secondo le ultime indiscrezioni, pare che Giampaolo possa contare, nel suo contratto in essere con la Sampdoria, su una particolare clausola: infatti, qualora entro 18 giorni dalla fine del campionato dovesse arrivare una chiamata dalle prime quattro squadre della Serie A, il tecnico di origini svizzere potrebbe liberarsi a parametro zero.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato e, più in generale, sul mondo del calcio, potete continuare a seguire l'autore di questo articolo e la testata Blasting News.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!