Dopo l'ennesima stagione vincente la Juventus riparte con un nuovo progetto. Al timone della squadra verrà confermato Massimiliano Allegri, che in quattro anni ha vinto ben quattro scudetti ed altrettante Coppe Italia. Il conte Max ha vinto anche alcune Supercoppe ed ha raggiunto due finali di Champions League. Risultati importanti che hanno convinto la dirigenza della Vecchia Signora a ripartire da lui, rilanciando con un nuovo progetto ambizioso e vincente.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco i punti salienti del nuovo progetto juventino

Andranno via alcuni pilastri degli anni appena trascorsi, tra loro il mito Gigi Buffon che pare sia pronto a firmare un biennale faraonico con il Psg, Lichtsteiner in bilico tra la Bundesliga e la Premier League e Asamoah che si trasferirà all'Inter di Spalletti. Con tutta probabilità partiranno anche altri calciatori, le voci più insistenti parlano di Mandzukic, Khedira e Alex Sandro che potrebbero essere sacrificati sull'altare delle esigenze di bilancio.

Pubblicità

Al loro posto dal mercato arriveranno altrettanti campioni di spessore, uno per reparto e altri elementi interessanti utili per rinforzare e ringiovanire la rosa.

Il club di corso Galileo Ferraris ha in mente di ampliare il numero di calciatori italiani in rosa. A tal proposito vanno interpretati gli arrivi di Spinazzola e Caldara, ai quali si aggiungeranno con tutta probabilità Darmian in arrivo dal Manchester United e Mattia Perin, che in settimana dovrebbe incontrare Marotta e Paratici per dare il proprio assenso al trasferimento in bianconero.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Altro italiano che pare sempre più vicino a vestire la maglia dei campioni d'Italia è Giacomo Bonaventura del Milan che tramite il suo agente Mino Raiola avrebbe dato già la sua disponibilità al trasferimento.

I campioni che interessano alla Juventus

Dopo la finale di Champions League il tedesco Emre Can effettuerà le visite mediche al JMedical, e firmerà il suo nuovo contratto con la Juve per 5 milioni più bonus all'anno.

Questo è il primo colpo per il centrocampo di Allegri, mentre in attacco ed in difesa i nomi sono sempre di alto profilo. Nel reparto avanzato si parla con insistenza di Alvaro Morata che vorrebbe tornare, ma per il quale il Chelsea chiede una cifra astronomica, e di Martial del Manchester United che per una cifra di 50 milioni potrebbe lasciare i Red Devils. In difesa invece il nome che risuona con forza è quello di Bernat, terzino spagnolo del Bayern Monaco che pare interessato a trasferirsi in Italia.

Pubblicità

A centrocampo il sogno resta Milinkovic-Savic della Lazio, che costa una fortuna ma che vista l'età e la grandissima qualità potrebbe rappresentare un investimento importantissimo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto