Dopo i festeggiamenti per la conquista del settimo scudetto di fila e della coppa Italia, la dirigenza della Juventus è al lavoro e si concentra sul mercato per regalare ad Allegri una rosa ancor più competitiva e pronta a lottare su tutti i fronti.

'Juve su Perin' conferma il dg del Genoa Perinetti

Nel pre-partita di Genoa-Torino Giuseppe Perinetti, direttore generale del Genoa, ha lasciato alcune dichiarazioni circa il futuro di Mattia Perin, portiere rossoblù corteggiato da diversi club.

'Mattia vuole giocare la Champions' esordisce Perinetti 'Vedremo nei prossimi giorni cosa succederà. Chi la spunterà tra Juve e Napoli? Bisogna chiedere a Perin. Devo dire però che i bianconeri si stanno consolidando a livello internazionale e di conseguenza, dopo l'addio di Gigi Buffon, necessita di due estremi difensori di alto livello' poi la conferma 'Marotta ne ha parlato con Preziosi. Con la società bianconera ci sono ottimi rapporti e posso affermare che è stata la prima a muoversi.

Ci siederemo a un tavolo e discuteremo di questo. La Juve non è l'unica squadra, ma ripeto che con loro i rapporti sono eccellenti. Poi ovviamente sarà il ragazzo a decidere sul da farsi e il meglio per lui e la sua carriera'. Secondo quanto riportato da Sky Sport Preziosi attende una proposta pari a 20 milioni di Euro, ma si può chiudere per una cifra che si avvicina intorno ai 14-15 milioni. Per Perin si parla di un quinquennale offerto dal club di corso Galileo Ferraris e alcune contropartite tecniche da proporre al Genoa (tra queste potrebbe esserci Sturaro da sempre apprezzato dai genoani).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Perin e il sogno Champions League

Mattia Perin ha salutato Genova in lacrime. Il suo futuro sembra lontano dal "Grifone" e lui stesso lo conferma ai microfoni di Sky Sport: 'Ho indossato questa maglia per 10 anni e ho provato tanto amore per i colori rossoblù. Genova è casa mia e lo sarà sempre. Ho provato, con scarso successo, a nascondere le lacrime e posso dire che provo tante emozioni in questo momento.

Ho 25 anni e ampi margini di crescita. Sicuramente andrò via da qui, non so ancora dove, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. In qualsiasi squadra andrò ci sarà da lottare con un portiere importante per un posto da titolare. Darò del mio meglio sudando la casacca che vestirò e cercherò di mettere in difficoltà chiunque'.

Cresce l'ottimismo per Emre Can, più complesso Morata

Intervistato da Premium Sport, Beppe Marotta ha parlato di mercato, lasciando trapelare alcune informazioni riguardo due giocatori molto ambiti come Emre Can e Morata: 'Emre Can in bianconero?

Sono molto ottimista, diciamo così' queste le parole di Marotta che con un sorriso lascia intendere che dopo la Finale di Champions League si possa ufficializzare l'acquisto del centrocampista tedesco di origini turche. Poi su Alvaro Morata 'Alvaro ha da sempre dichiarato di avere grande affetto per la Juventus e per la città di Torino, un qualcosa che succede a molti giocatori che sono passati di qui.

E' un campione senza dubbio, ma è difficile si possa fare per ora. Le possibilità sono ridotte'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto