Douglas Costa salterà Brasile-Serbia, gara decisiva per il passaggio del turno di una delle due squadre. L'esterno offensivo bianconero, infatti, ha riportato un problema alla coscia che, secondo alcune indiscrezioni filtrate dai media russi, potrebbero costringerlo a un riposo forzato di circa venti giorni. Se le voci dovessero essere confermate, il velocissimo brasiliano direbbe ufficialmente addio ai tanto desiderati e meritati mondiali, con buona pace del ct Tite, che perderebbe un calciatore in grado di cambiare l'andamento di una partita da un momento all'altro. La moglie di Douglas Costa, però, si è scagliata proprio contro il selezionatore della compagine verdeoro, mettendo a confronto i suoi metodi d'allenamento con quelli che vengono attuati alla Juventus.

La vicenda

Il mondiale di Douglas Costa, dunque, potrebbe essere finito qui, ma la moglie non ci sta. La consorte del calciatore bianconero, infatti, ha individuato nello staff della Nazionale brasiliana il principale responsabile dell'ultimo infortunio del marito. La signora, infatti, ha sottolineato le sostanziali differenze tra i metodi utilizzati dal CT Tite e quelli adottati dal mister della Juventus, Massimiliano Allegri, definendo questi ultimi come molto più leggeri. Come se non bastasse, la donna ha esternato le precedenti preoccupazioni di Douglas Costa, che, nel corso del mondiale, si era privatamente lamentato dei continui dolori ed affaticamenti immediatamente successivi agli allenamenti.

Nonostante ciò, la signora spera ancora in un 'recupero lampo' del marito, in modo tale da poterlo rivedere in campo nelle fasi conclusive della Coppa del Mondo, sempre che il Brasile riesca ad arrivarci. Nel frattempo, Douglas Costa non è stato convocato per la gara del 27 giugno contro la Serbia.

Apprensione verdeoro

I tifosi del Brasile, intanto, sono in ansia per il destino del loro esterno offensivo, capace di cambiare totalmente il volto del match giocato contro il Costarica. Dopo un esordio poco brillante contro la Svizzera, infatti, la Nazionale verdeoro ha rischiato la débâcle anche nella seconda gara del girone.

L'ingresso nella ripresa di Douglas Costa, però, ha consentito alla squadra di Tite di raggiungere un insperato successo nei minuti conclusivi della gara. Insomma, che sia colpa degli allenamenti del ct brasiliano o che si tratti semplicemente di un destino beffardo, Douglas Costa sta tenendo in apprensione una Nazione intera.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!