Antonio Candreva per adesso rimane un calciatore dell'Inter. Pochi giorni fa è arrivato il rinnovo del contratto - come si legge sul sito web de "La Gazzetta dello Sport" - con il prolungamento dal 2020 al 2021, che però non mette fine alle continue voci di Calciomercato che riguardano il centrocampista. La separazione fra il calciatore e la società nerazzurra qualche mese fa sembrava certa: con il rinnovo del contratto qualcosa è si cambiata, ma non del tutto. Il rinnovo non è ancora stato comunicato ufficialmente perché la società, con allenatore Luciano Spalletti, aspetterà il ritorno del calciatore dalle vacanze per ufficializzare il tutto.

Intanto, il calciatore pare essersi spalmato l'ingaggio di 2,2 milioni a stagione per due anni, dunque un dimezzamento delle somme percepite quest'anno, indubbiamente non il migliore delle ultime stagioni.

Candreva rinnova con l'Inter

Il rinnovo con l'Inter, come abbiamo detto, non esclude una possibile cessione dello stesso calciatore ad agosto. Candreva ad oggi è un calciatore nerazzurro sino al 2021, ma se arrivassero delle offerte interessanti [VIDEO]il centrocampista tornerebbe ad essere uno degli uomini mercato della società nerazzurra. Pare che verranno prese in considerazioni anche offerte economicamente non stellari, proprio a conferma che il rapporto fra società, calciatore e allenatore, ad oggi, è decisamente in crisi. Voci di corridoio sostengono che sul suo cartellino si sia fiondato il Tottenham, un team inglese che ha disponibilità di spendere e che sarebbe anche gradito al calciatore, ovviamente per la possibilità di giocare più gare, compresa la Champions League.

Il futuro è in bilico

Quella dell'Inter ha il sapore di una vera mossa di mercato strategia, a titolo preventivo: in sede di Fair Play Finanziario, spalmando l'ingaggio su un anno in più si abbassa il monte ingaggi dell'intero organico e dunque si abbassa anche il costo in sede di bilancio del giocatore ovvero 11 milioni. Inoltre, se non arriverà nessun centrocampista, o ne partiranno altri, è meglio avere ancora in rosa un calciatore che comunque può dare una grossa mano allo società, anche da riserva, sia in Campionato che nella prossima edizione della Champions League. I Le sue volontà sembrano quelle di abbandonare Milano per cercare fortune altrove [VIDEO], ma nel frattempo, almeno fino alla fine delle vacanze il calciatore non farà le valige. Al fianco dell'ex Lazio potrebbe anche esserci Radja Nainggolan, che ha già mandato messaggi d'amore alla società nerazzurra che potrebbe a breve strapparlo ad una delle rivali della prossima stagione di Serie A per la lotta alla conquista di un posto in Europa, ovvero la Roma.