Il Marocco ha sconfitto il Portogallo per 3 a 1 nella fase a gironi nel Mondiale del 1986. Sarà la stessa musica anche nel 2018? Difficile da crederci: in questo mondiale c'è il fantasista portoghese che ha già siglato una tripletta durante il match d'inaugurazione contro la Spagna: stiamo naturalmente parlando di Cristiano Ronaldo che è diventato il quarto calciatore nella storia a segnare in ben 4 mondiali diversi (alle sue spalle l'ex calciatore della Lazio Miroslav Klose, Seeler e il talento brasiliano Pelè). Ma le due squadre che si affronteranno nella seconda partita del mondiale come scenderanno in campo?

La formazione del Portogallo

Ecco dunque la probabile formazione del Portogallo di Cristiano Ronaldo: in porta troveremo sicuramente Rui Patricio, in difesa saranno confermati Pepe, Fonte, Guerreiro e Cedric. A centrocampo dovremmo trovare Bruno Fernandes, Bernardo Silva, Moutinho e Carvalho. In attacco non mancherà la coppia che tanto ha fatto sognare i tifosi portoghesi durante la partita contro la Spagna, Cristiano Ronaldo e Gonçalo Guedes.

La formazione del Marocco

La squadra allenata da Renard dovrebbe utilizzare come schema tattico il 3-4-3 e in porta sembra ormai confermato Munir. In difesa ci sarà il trio formato da Harit, Benatia e Hakimi, mentre a centrocampo ci saranno ben quattro giocatori per tentare di fermare i talenti portoghesi.

I giocatori in questione dovrebbero essere Boussoufa, Ziyech, Ahmadi e Saiss. In attacco ci saranno Ambrat, Kaabi e Belhanda che tenteranno in tutti i modi di battere l'estremo difensore portoghese Rui Patricio.

Alcune statistiche tra le due squadre

Cristiano Ronaldo è il primo calciatore assoluto a segnare in ben 8 grandi competizioni internazionali, mentre il record detenuto fino a pochi giorni fa era di Zizinho.

Un'altra statistica molto importante riguarda la squadra del Marocco che nella prima partita di questo mondiale contro l'Iran è riuscita a non subire neanche un tiro in porta. La squadra di Cristiano Ronaldo non perde un match contro almeno una squadra non europea addirittura dal giugno del 2012. Un'altra statistica riguarda invece l'allenatore del Portogallo Santos, che ha vinto soltanto una gara nel suo mondiale, concludendo con 5 partite giocate di cui 1 vittoria, 3 pareggi e una sconfitta.

La partita tra Marocco e Portogallo si giocherà domani pomeriggio alle ore 14 e sarà visibile sui canali Mediaset.

Segui la nostra pagina Facebook!