Dal 14 giugno al 15 luglio Mediaset trasmetterà in diretta 64 partite del Mondiale in Russia 2018. Numerose anche le trasmissioni di approfondimento tra le quali figura una speciale edizione di "Tiki Taka" con Pierluigi Pardo. In totale è stimato che la programmazione Mediaset per la rassegna iridata russa sarà di circa 1000 ore. Parallelamente alla copertura televisiva, le vicende del mondiale di calcio 2018 saranno seguite anche in radio e sul web.

Pubblicità
Pubblicità

Dove vedere le partite in diretta tv dei Mondiali in Russia 2018

A partire dalla gara di esordio del 14 giugno, le partite del Mondiale 2018 su Mediaset verranno trasmesse in diretta tv, gratis e in chiaro, sulla rete ammiraglia Canale 5, ma anche su Italia 1 e Canale 20. L'emittente Mediaset Extra trasmetterà invece i live di tutti gli incontri in simulcast, oltre che programmi tematici con la competizione, approfondimenti di rito, backstage e speciali.

Pubblicità

Riguardo ad altre modalità di fruizione dei contenuti, le dirette dei match e le trasmissioni a tema con il torneo russo saranno disponibili anche sulle frequenze di Radio105, sul sito Sport Mediaset e su 2 app online quali Sportmediaset e Mediaset Mondiali Fifa.

Numerosi i programmi che Mediaset ha deciso di pianificare per parlare in studio delle vigilie dei match e dei dopo partita. Tra questi figurano "Balalaika" su Canale 5, con Ilary Blasi, Nicola Savino, Belen Rodriguez e la Gialappa's Band, "Tiki Taka Russia" su Italia 1 con Pierluigi Pardo, oltre che "Buongiorno Mosca" e "Mai dire Mondiali" su Mediaset Extra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Questa edizione dei Mondiali vedrà anche l'esordio di quell'esperienza catodica che va sotto il nome di realtà aumentata. Tale funzione permette al telespettatore di operare una scelta tra vari contenuti supplementari senza dover uscire dalla diretta della partita.

Gli studi e la squadra di telecronisti e opinionisti

Le partite del mondiale russo saranno seguite da Mosca da 2 studi, uno che affaccia sulla Piazza Rossa e nell'apposito corner di Mediaset ricavato all’interno dell’International Broadcasting Center.

Per la manifestazione sono stati "convocati" circa 500 addetti ai lavori per una corposa pattuglia sportiva che include telecronisti, giornalisti, tecnici, produttori e opinionisti. A guidare la squadra degli opinionisti, nella quale figurano Arrigo Sacchi, Paolo Rossi e Ciro Ferrara, ci sarà l'ex capitano dell'Inter Javier Zanetti; la squadra dei telecronisti è invece guidata da Sandro Piccinini, Pierluigi Pardo e Massimo Callegari.

Pubblicità

Parlando di Mondiali, infine, una doverosa conclusione con i pronostici di rito. Tra le squadre favorite per l'affermazione finale figurano i soliti verdeoro del Brasile, la Francia di Deschamps, la Germania di Low, la Spagna di Lopetegui e l'Argentina di Sampaoli. Tra le outsider da tenere sott'occhio soprattutto il Belgio e il Portogallo campione d'Europa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto