Mario Balotelli è vicinissimo alla firma con l'Olympique Marsiglia. Nonostante le presunte offerte faraoniche provenienti dalla Cina (si parla di offerte da società cinesi disposte ad investire anche 30 milioni a stagione per avere la punta italiana) il giocatore ha deciso di rimanere in Europa, attirato dalla possibilità di giocarsi un posto nella Nazionale italiana. La punta, ex Nizza e Manchester City, ha dimostrato di essere decisivo anche l'anno scorso, quando, con la maglia del Nizza ha segnato 18 gol, facendo meglio delle 15 realizzazioni messe a segno durante la prima stagione con il club francese.

Il giocatore, quindi, dovrebbe approdare nella squadra allenata da Rudi Garcia: il club transalpino è stato finalista dell'ultima Europa League, perdendo contro l'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. Il giocatore firmerà, probabilmente, un biennale con la società di Marsiglia, con dettagli economici ancora da definire.

Mario Balotelli vicino al Marsiglia di Rudi Garcia

Nonostante le voci che lo davano insistentemente in predicato di tornare in Italia, nessuna società di Serie A ha voluto scommettere sulla punta classe 1990, soprattutto per la sua 'fama' di giocatore poco gestibile dal punto di vista disciplinare. In questi ultimi tempi, però, Balotelli sta dimostrando di essere maturato: anche la recente convocazione in Nazionale dimostra la fiducia che il nuovo commissario tecnico Roberto Mancini nutre nei suoi confronti: Mancini lo ha già allenato, in precedenza, all'Inter e al Manchester City.

Un investimento corposo quello del Marsiglia che dimostra come il club intenda riporre la sua fiducia in SuperMario.

Il Marsiglia, una squadra di qualità

L'innesto di Balotelli al Marsiglia andrebbe ad impreziosire un reparto avanzato già ricco di giocatori di talento come Thauvin e Payet (il primo è nazionale francese e fa parte della rosa che sta disputando i mondiali in Russia mentre il secondo giocò l'Europeo 2016).

La rosa del Marsiglia può vantare altri giocatori importanti come Sarr o Maxime Lopez, senza contare l'esperienza e la qualità di Luiz Gustavo a centrocampo. Una squadra che si candida per le posizioni di vertice della Ligue 1, considerando anche l'ottima Europa League disputata lo scorso anno. Mario Balotelli è pronto a sfidare il connazionale Gigi Buffon, che ieri ha firmato un contratto annuale con opzione per il secondo con il Paris Saint Germain.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!