L'Inter continua ad essere protagonista del Calciomercato. Dopo aver risolto le problematiche riguardanti il Fair Play Finanziario, con le plusvalenze realizzate dalle cessioni di alcuni giovani, la società di Suning continua la ricerca di giocatori di qualità. L'Inter formato Champions League avrà bisogno di una rosa ampia e di qualità in grado di permettere a Spalletti di poter contare su importanti alternative anche in panchina. Dopo gli arrivi a parametro zero di Asamoah e De Vrij, gli acquisti di Politano e Naingollan, il possibile acquisto di Malcom, l'Inter cerca un centrocampista che sappia abbinare quantità e qualità.

Il nome che più stuzzica la fantasia della società interista è sicuramente Dembélé del Tottenham, protagonista del mondiale con il suo Belgio. Il club inglese non potrà avanzare folli richieste visto che il contratto del calciatore scade nel 2019. Situazione che potrebbe tornare a vantaggio dell'Inter soprattutto, se riuscirà a convincere il belga a non cedere alle lusinghe milionarie che arrivano dalla Cina. L'Inter però può giocare la carta Nainggolan. Quest'ultimo ha grande feeling con Dembélé e potrebbe provare a convincerlo a trasferirsi all'Inter. Ovviamente la dirigenza interista, in particolar modo il direttore sportivo Ausilio, sta lavorando anche ad un piano alternativo nel caso il giocatore del Tottenham decidesse di trasferirsi in Estremo Oriente.

William Carvalho, per il centrocampista portoghese spuntano altre pretendenti

Dopo l'interesse dichiarato del Betis Siviglia, che sarebbe pronto ad investire 20 milioni di euro per il suo acquisto (15 milioni di euro più 5 di bonus), un'altra società si candida per l'acquisto del centrocampista portoghese: il Valencia. Marcelino ha chiesto alla società un centrocampista forte fisicamente ed in grado di dare equilibrio al reparto nevralgico.

La società spagnola può mettere sul tavolo una carta importante per assicurarsi le prestazioni di William Carvalho. Si tratta dell'attaccante Nani che ritornerebbe volentieri allo Sporting Lisbona dopo la parentesi tutt'altro che esaltante alla Lazio nell'ultima stagione. In sintesi per il centrocampista portoghese rischia di aprirsi un'autentica asta e l'Inter dovrà accelerare i tempi per non rischiare di restare spiazzata.

Sullo sfondo resta sempre l'ipotesi Moussa Dembélé senza escludere eventuali colpi a sorpresa. Di sicuro i prossimi giorni saranno importanti per risolvere l'enigma centrocampista.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!