Se sarà ufficializzato, sarà una dei trasferimenti più importanti di tutta la storia del Calciomercato. Per motivi ovviamente sportivi, dato che Ronaldo è da considerarsi uno dei primi giocatori al mondo, e per motivi economici, in quanto il portoghese rappresenta un brand, CR7, valutato centinaia di milioni di euro. Soffermandoci però sui costi del cartellino che dovrà affrontare la Juve per l'acquisto del portoghese, la somma che dovrà pagare sarà superiore ai 100 milioni di euro, in quanto nel contratto di Cristiano Ronaldo firmato con il Real Madrid è presente una clausola rescissoria da 100 milioni di euro per il trasferimento all'estero, una clausola che esclude i top club europei come Manchester United, Manchester City ed il Psg.

Quest'ultimi infatti per acquistare il giocatore, da clausola dovrebbe invece versare 1000 milioni di euro, e quindi 1 miliardo di euro. Una scelta quella del Real Madrid per tutelarsi dalle società che hanno la forza economica per acquistare i top player. Sembra quindi che la Juventus, in base alle clausole firmate dal Real, non rientri nei top club europei e quindi potrebbe acquistare il giocatore per una somma intorno ai 100 milioni di euro.

La commissione di Jorge Mendes potrebbe essere di 10 milioni di euro

Quando più di una settimana fa Jorge Mendes è sbarcato a Torino insieme a Joao Cancelo nessun si sarebbe aspettato che il motivo principale del suo arrivo in Italia era per discutere del trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Oltre a parlare con la dirigenza juventina di questa possibilità e della volontà del giocatore di trasferirsi alla Juventus, si è discusso degli eventuali costi che la Juve dovrebbe affrontare in caso di acquisto di Cristiano Ronaldo: il costo del cartellino che come già detto in precedenza dovrebbe essere circa 100 milioni, i costi dello stipendio di CR7 circa 30 milioni di euro a stagione per 4 anni (60 milioni lordi) e costi di commissione che dovrà ricevere l'agente del calciatore.

Sembra infatti che Jorge Mendes abbia informato Agnelli, Marotta e Paratici che la somma che gli spetterebbe è il 10% del valore del cartellino, quindi parliamo di circa 10 milioni di euro. Una somma che ricorda quella ricevuta da Mino Raiola per il trasferimento di Paul Pogba dalla Juventus al Manchester United.

In quel caso però l'agente italiano ricevette il 20% del costo del trasferimento, ovvero 20 milioni, per una spesa totale della società inglese di 120 milioni di euro, ovvero 100 milioni il costo del cartellino del francese e 20 milioni quello della commissione per il trasferimento all'agente del giocatore.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!