Il giocatore croato Marko Pjaca, [VIDEO]classe 1995, ha attirato su di sé le attenzioni di due club di Serie A. Il giocatore, di proprietà della Juventus, con la quale ha avuto poco spazio per potersi mettere in luce a causa di continui infortuni, sarebbe conteso tra la Lazio e la Fiorentina. La Juventus è disposta a trattare la cessione del ragazzo, ma solo in prestito o con diritto di recompra a cifre comunque sostenibili per il club.

Sia i viola che i biancocelesti stanno dialogando con la società piemontese e solo una riuscirà ad assicurarsi le prestazioni del 23enne. Il giocatore non opporrebbe alcuna resistenza ad un cambio di maglia, vista la sua voglia di giocare e di dimostrare tutto il suo potenziale, finora rimasto inespresso.

Inzaghi interessato a Pjaca

La Lazio, stando a quanto riferisce il Corriere della Sera, è interessata al giocatore; il tecnico Simone Inzaghi ne apprezza molto le doti tecniche. A fortificare un interesse per il croato è anche la scelta della Lazio di abbandonare la pista che porta a Gomez dell'Atalanta. Il giocatore viene infatti valutato dalla società circa 15 milioni di euro ed il presidente Lotito non vuole spendere una cifra così importante per un calciatore che ha compiuto i 30 anni.

Virare su Pjaca per costo ed età per i biancocelesti è la soluzione più conveniente. Il croato in questa fase di mercato è stato già accostato alla società capitolina. Infatti è stato proposto come contropartita tecnica nell'affare Milinkovic-Savic, ma il discorso poi non è andato più avanti. Tuttavia, la Lazio dovrà ben guardarsi le spalle vista la concorrenza dei viola.

Pjaca-Fiorentina: Secondo Bucchioni ci sarebbe già l'accordo

La trattativa che dovrebbe portare Marko Pjaca a vestire la maglia della Fiorentina secondo Bucchioni, [VIDEO] come ipotizza nel suo editoriale su Tuttomercatoweb sarebbe già conclusa. Stando a a quanto si legge, il dirigente viola Corvino avrebbe trovato l'accordo con la Juventus. Prestito oneroso a 12 milioni subito e successivamente altri 12, in più con la possibilità di contro-riscatto a favore dei bianconeri fissato a 35 milioni dopo i 40 inizialmente proposti da Corvino.

La Juventus quindi qualora il ragazzo dovesse esplodere avrebbe tutto il diritto di poter far suo il giocatore che ha acquistato solo due anni fa per un cifra importante, segno che in Pjaca la società ci crede fortemente. Attualmente il giovane è impegnato al Mondiale con la sua Nazionale che affronterà in Finale la Francia. Terminato il torneo si potrà avere una situazione più chiara del suo futuro.