Il Real Madrid è in cerca da tempo di un sostituto di Cristiano Ronaldo, ceduto alla Juventus in questa sessione estiva del mercato. Il presidente Florentino Perez sta valutando diversi profili, ma il suo preferito sarebbe quello rispondente al nome di Eden Hazard.

Il trequartista belga, attualmente di proprietà del Chelsea, ha un contratto in scadenza con i "Blues" a giugno 2020. Se in un primo momento il giocatore aveva fatto trapelare di essere intenzionato a fare una nuova esperienza dopo 6 stagioni a Londra, adesso invece la situazione sarebbe cambiata, con il tecnico Sarri pronto ad offrirgli la fascia da capitano, e il patron Abramovich che sarebbe disposto a garantirgli un rinnovo da circa 17,5 milioni di euro netti a stagione.

Real Madrid: difficile che il sogno Hazard diventi realtà

Il Real Madrid, in queste settimane, ha sondato diverse piste alla ricerca dell'erede di CR7. Dopo aver pensato anche al capitano dell'Inter Mauro Icardi, Florentino Perez ha messo gli occhi su Eden Hazard. Il centrocampista offensivo del Chelsea - reduce da un grande mondiale con il Belgio - è da diverso tempo nel mirino delle "merengues", ma secondo le indiscrezioni riportate da "The Sun", il giocatore dovrebbe restare in Inghilterra.

I "Blues" valutano il trequartista ventisettenne sui 200 milioni di euro, mentre il Real Madrid sarebbe disposto ad investire una cifra di circa 130 milioni. Tuttavia, se dovesse concretizzarsi quanto anticipato dalla stampa britannica, quest'obiettivo dovrebbe presto sfumare: Maurizio Sarri (nuovo tecnico del Chelsea) sarebbe pronto ad offrire a Hazard la fascia di capitano per convincerlo a restare a Stamford Bridge, mentre Abramovich avrebbe intenzione di proporgli un ricco rinnovo con ingaggio da 17,5 milioni di euro all'anno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Real Madrid

Il Calciomercato estivo, in Inghilterra, chiuderà il 9 agosto alle ore 18. Il Real Madrid, dunque, se vorrà approntare un'ulteriore strategia per strappare Hazard al Chelsea dovrà muoversi piuttosto in fretta, anche se al momento il belga sembra piuttosto lontano dalla "casa blanca".

Lewandowski vuole il Real Madrid

Lopetegui, nuovo allenatore del Real Madrid, ha chiesto espressamente alla sua dirigenza un centravanti di prima fascia per lottare su tre fronti nella prossima stagione.

L'ex CT della Spagna è entusiasta delle prestazioni di Benzema e Bale in queste prime due settimane di lavoro, e sta seguendo con molta attenzione la crescita di Borja Mayoral e Raul De Tomas, ben consapevole però che entrambi non hanno l'esperienza necessaria per essere decisivi in Champions League. Con Hazard sempre più lontano, in queste ultime ore per le "merengues" è spuntato il nome di Robert Lewandowski come probabile sostituto di Cristiano Ronaldo.

L'attaccante del Bayern Monaco non ha nascosto di sognare di poter indossare un giorno la maglia del Real Madrid. Il centravanti polacco ritiene di aver concluso il suo ciclo a Monaco di Baviera, e avrebbe espresso ai dirigenti del club tedesco e al tecnico Niko Kovac il suo desiderio di andare a giocare altrove.

Il giornale spagnolo "Marca" - storicamente vicino al Real Madrid - riporta letteralmente: "Il sogno di Lewandowski è quello di giocare per il Real Madrid".

Dunque, il club madrileno è ben consapevole che il bomber polacco sarebbe felice di poter essere il nuovo attaccante dei "blancos", ma il grande ostacolo è rappresentato proprio dal Bayern Monaco che, al momento, non intende cedere il suo attaccante sotto contratto fino al 30 giugno 2021.

Nonostante ciò, in casa Real Madrid il mercato è in fermento per regalare ai tifosi l'erede di CR7, e non è da escludere che nei prossimi giorni si possa cercare di imbastire una (difficile) trattativa con i bavaresi proprio per mettere le mani su Lewandowski.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto