Archiviato l'esordio poco fortunato dello stadio "Tombolato" in casa del Cittadella il Crotone è pronto a riabbracciare i propri tifosi nel turno della seconda giornata di campionato, in casa contro il Foggia, in programma domenica alle ore 21:00. Una gara che era rimasta in bilico a causa della revoca del l'agibilità formulata dalla commissione ai pubblici spettacoli a seguito della mancata proroga della Soprintendenza sulla concessione all'utilizzo dell'area dello stadio soggetta a vincoli di carattere storico e archeologico. A scongiurare l'esilio forzato della squadra è stato il sindaco di Crotone Ugo Pugliese che ha permesso l'apertura dell'impianto per evitare possibili problemi di ordine pubblico.

Crotone, oltre tremila rinnovi

In vista della sfida casalinga contro la formazione rossonera la società crotonese ha celebrato un importante traguardo: in poco piu di una settimana e nonostante molteplici problematiche la Campagna Abbonamenti "Quello Che Ci Lega" 2018 sembra viaggiare a passo spedito con tremola rinnovi già effettuati dai tifosi. Un dato destinato comunque ad aumentare vista l'apertura della libera vendita. A poter essere acquisti dai tifosi le tessere relative ai settori del vecchio impianto, quelli privi di vincoli e completamente disponibili al pubblico di casa. Una gara che sarà un ritorno al passato visto che sia la nuova Tribuna Coperta e sia il settore Curva Sud alta rimaranno vuoti.

Rossoblu a caccia dei primi punti

La squadra allenata da Giovanni Stroppa dopo l'inatteso passo falso contro il Cittadella sarà chiamato a conquistare l'Intera posta in palio, visto il dichiarato obiettivo della società che punta già in questa stagione a tornare nel massimo campionato. Con un numero di gare ridotto a causa della modifica del format della stagione che passerà da 22 a 19 squadre, anche queste prime sconfitte di inizio stagione potrebbero pesare nell'economia finale della classifica.

A chiamare a raccolta i tifosi ci ha pensato il numero uno crotonese Gianni Vrenna che, oltre a complimentarsi con i tifosi per l'attaccamento dimostrato in questi ultimi giorni ha chiamato a raccolta il pubblico delle grandi occasioni, quel dodicesimo uomo in campo che storicamente si è dimostrato decisivo per i successi della società.

Tutto pronto dunque all'Ezio Scida, in quella che si preannuncia una gara ricca di passione.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!