Il Milan è sicuramente una delle società più attive sul mercato, dopo aver piazzato il maxi scambio con la Juve, che ha portato Caldara e Higuain a vestire il rossonero e Leonardo Bonucci a Torino, la dirigenza rossonera vuole ulteriormente puntellare la rosa con un acquisto a centrocampo. Il direttore dell'area tecnica Leonardo ha puntato Tiemouè Bakayoko, centrocampista del Chelsea, che quest'anno non ha particolarmente convinto la dirigenza blues ed è finito nella lista delle cessioni della squadra di Maurizio Sarri.

La proposta del Milan

I rossoneri hanno proposto alla dirigenza blues un prestito con diritto di riscatto fissato sui 35 milioni di euro. Ancora non è chiara invece l'offerta per il giocatore, è ovvio che si dovrà trovare il modo di ridurre l'ingaggio del francese che a Londra percepisce 6,9 milioni di euro all'anno, cifra troppo onerosa per il Milan. Al momento le sensazioni sono positive, soprattutto dopo l'arrivo di Kovacic a Stamford Bridge, il regista croato dovrebbe essere l'erede del nazionale francese, destinato a partire per la troppa concorrenza a centrocampo.

La cessione di Kalinic

Intanto è ufficiale per 'I diavoli' la cessione di Kalinic all'Atletico Madrid, per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, una bella minusvalenza per la società del fondo Elliott che aveva acquistato il croato appena un anno fa per 25 milioni di euro. L'attaccante non si è mai integrato nel sistema di gioco della squadra di Gattuso e ha disputato una stagione tra le peggiori della sua carriera, con solo sei gol realizzati in 31 presenze.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Come se non bastasse è stato pure cacciato dal c.t. Dalic, al mondiale russo, per essersi rifiutato di entrare nella gara contro la Nigeria, insomma un anno da dimenticare per il numero 9 ormai ex Milan.

Se dovesse arrivare Bakayoko, il mercato in entrata dei rossoneri dovrebbe essere concluso. Apertissimo invece quello in uscita, dove Leonardo e Maldini sono al lavoro per sfoltire la rosa soprattutto a centrocampo, con Locatelli primo possibile partente.

Su di lui vi è l'interessamento del Sassuolo, che è pronto a offrire 15 milioni di euro per il centrocampista lombardo. Il divario tra le due società si ha sulla modalità dell'acquisto, in quanto i rossoneri vorrebbero il diritto di riscatto mentre i romagnoli vorrebbero acquistarlo a titolo definitivo. Altro possibile partente è Jose Mauri che ha molte richieste all'estero, ma nulla di concreto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto