Continua la preparazione della Juventus in vista del match in casa contro il Sassuolo. La squadra di De Zerbi è partita forte e sulle ali dell'entusiasmo vorrà fare sicuramente una bella figura a Torino e non essere vittima sacrificale.

Alla Continassa, Allegri con i giocatori rimasti a Torino (senza i nazionali convocati da Mancini) sta preparando la sfida al meglio, non solo dal punto di vista tattico ma anche dal punto di vista atletico.

Il tecnico livornese chiede il massimo dai suoi per cercare di fare più punti possibili con un calendario che, mai come quest'anno, all'inizio per i bianconeri si è presentato leggermente in discesa.

Contro il Sassuolo, finalmente potrebbe sbloccarsi Cristiano Ronaldo che sta lavorando duramente ogni giorno per essere al massimo della forma in fretta e aiutare la squadra a raggiungere i traguardi prefissati. A Torino è rimasto anche Benatia con cui la società ha iniziato le pratiche per il rinnovo.

Allenamento personalizzato per CR7

Cristiano Ronaldo è un atleta molto attento anche ai minimi dettagli, ecco perché da un po' di anni il portoghese preferisce allenarsi con un allenamento personalizzato. Il portoghese non ha più l'esplosività dei primi anni e già ai tempi di Madrid ha cominciato ad allenarsi in modo diverso; consultando degli esperti ha cominciato ad allenarsi basandosi sullo sviluppo del proprio corpo adattandolo di volta in volta, tutto questo studiando i vari momenti importanti della stagione.

Il lusitano spesso non parte forte all'inizio anche per evitare infortuni o arrivare stanco a fine stagione, ecco perché ha cambiato i suoi piani. La Juve lo aspetta.

Juve-Benatia: prove di rinnovo

Benatia l'anno scorso a parte qualche errore è stato uno degli uomini più decisivi della Juventus sia con i suoi gol in campionato sia, soprattutto, con la sua doppietta nella finale di Coppa Italia contro il Milan.

Il difensore Marocchino con la partenza di Bonucci era diventato un titolare inamovibile ma ora col ritorno del 19 bianconero, il suo spazio si è ridotto. La società però reputa il giocatore importante e fondamentale per il reparto difensivo, ecco perché sono cominciate le prime pratiche per il rinnovo del contratto. Il giocatore ex Bayern e Roma ha un contratto in scadenza nel 2020 e la Juventus vuole blindarlo assolutamente onde evitare spiacevoli sorprese.

In estate è stato cercato dal Marsiglia di Rudi Garcia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!