Ha 45 anni anni ed un fisico non proprio al top. Eppure, anche nel calcio a 5 riesce ancora a stupire. Roberto Carlos torna a far parlare di sé dopo una spettacolare doppietta siglata in Giappone, nel Futsal Championship, il campionato di calcio a 5.

Due gol, uno di sinistro e uno di destro, al volo. Vedere per credere. Stop di petto, poi tiro col destro sotto l'incrocio, dimostrando di aver conservato tutto il proprio savoir faire brasiliano, dimostrando di sapere ancora come si "tocca" il pallone.

Roberto Carlos, fenomeno anche nel futsal

Roberto Carlos era famoso quando si trattava di palloni inattivi, in special modo quando si preparava per calciare una punizione. Durante una partita del suo Brasile contro la Francia, nel 1997, il brasiliano ha "sfidato la fisica" rendendo quella punizione di gran lunga il suo gol più memorabile. Lo stesso Roberto Carlos ha più volte ammesso di non aver idea di come abbia segnato quella famosa punizione 21 anni fa. "Mi allenavo molto sui calci di punizione.

In quella particolare occasione, mi è venuto bene, ho colpito la palla ed è entrata", afferma il brasiliano. Da non dimenticare tutta la serie di calci piazzati realizzati con i Galacticos di Madrid e ancor prima con l'Inter.

Le magie di Roberto Carlos nel calcio a 5 in Giappone stanno facendo il giro del mondo. Il suo è un talento senza tempo. Il fuoriclasse torna a far parlare di sé, ma questa volta nel in un campo più piccolo, non fatto di erba ma sul parquet.

E in particolare ieri sera ha mostrato dei numeri di classe, permettendo alla sua squadra di battere il Voscuore Endai per due reti a una: prima con il sinistro dopo aver addomesticato il pallone con il petto, poi anche di destro infilando la palla al volo sotto l’incrocio. La classe non è acqua.

Quello del Calcio a 5 è uno sport praticato sin da bambini in Brasile. Paese nel quale, fin da piccoli, si pratica la doppia attività e poi si sceglie: calcio o Futsal.

Dopo una splendida carriera nel calcio a 11, Roberto Carlos ritorna alle origini, mandando in delirio il pubblico del palazzetto di Osaka. C'è da dire che il Giappone ha investito molto nel Calcio a 5 negli ultimi anni, specialmente nell'ingaggio di vari calciatori brasiliani, ma non solo. Il portoghese Ricardinho, attuale miglior giocatore di Futsal del mondo, ha ad esempio giocato per i giapponesi del Nagoya Oceans tra il 2010 e il 2013.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Nonostante tutto però, il Giappone, come Nazionale, non è riuscito a qualificarsi per i Mondiali del 2016.

Segui la nostra pagina Facebook!