Questa sera si accenderanno le luci del Camp Nou per la super-sfida Barcellona-Inter. Si tratta di un match valevole per la terza giornata di Champions League. Le compagini si contendono il primo posto nel loro girone grazie alle due vittorie conquistate nelle ultime partite. Luciano Spalletti affronterà questa gara senza l'infortunato Radja Nainggolan e forse non ci sarà nemmeno Ivan Perisic. Anche i blaugrana dovranno fare i conti con un'importante assenza, quella di Lionel Messi. I tifosi potranno guardare questa partita senza dover possedere l'abbonamento ad una pay-tv perché sarà visibile anche in chiaro.

Champions League Barcellona-Inter in diretta tv e streaming: la partita in chiaro su Rai Uno

Da quest'anno sarà la tv di stato a trasmettere in chiaro sul primo canale una delle partite settimanali di Champions League. Questa volta su Rai Uno andrà in onda Barcellona-Inter dalle ore 20.30 ma il fischio d'inizio è fissato alle 21.00.

I clienti Sky potranno anche seguire il match su Sky Sport HD e Sky Sport 1 HD che si trovano rispettivamente ai tasti 252 e 372 del telecomando.

Inoltre, gli abbonati alla rete di Murdoch potranno vedere Barcellona-Inter in streaming al computer o sui dispositivi mobili scaricando l'applicazione 'SkyGo'. Anche NowTv si occuperà della messa in onda di questa sfida.

Barcellona-Inter probabili formazioni: Spalletti senza Nainggolan e forse Perisic

È tutto pronto per Barcellona-Inter. Dopo il trionfo contro il Milan, i nerazzurri dovranno affrontare quest'altro match complesso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Inter

Entrambe le compagini presentano delle defezioni. Il Barcellona non potrà fare affidamento su Lionel Messi a causa del suo infortunio che costringerà l'allenatore a cambiare il modulo della formazione. Quasi certamente i blaugrana scenderanno in campo con il 4-3-3. In attacco ci dovrebbe essere l'ex nerazzurro Coutinho il quale sarà affiancato da Dembelé e Suarez. A centro campo dovrebbero agire Rakitic, Busquets, Arthur mentre in difesa, a supporto del portiere Ter Stegen ci dovrebbero essere Semedo, Piqué, Lenglet e Jordi Alba.

L'Inter dovrebbe propendere per il solito 4-2-3-1 affidando la porta ad Handanovic e la difesa a D’Ambrosio, Miranda, Skriniar e Asamoah. Davanti a quest'ultimi giocatori ci saranno Vecino e Brozovic i quali giostreranno alle spalle di Politano, Borja Valero e forse Perisic. In avanti sarà presente Mauro Icardi. Qualora Perisic non dovesse farcela, al suo posto dovrebbe giocare Keita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto