Una gara che vale la testa del girone quella di stasera all'Old Trafford (fischio d'inizio alle ore 21) tra Manchester United e Juventus. Altissima la posta in palio con le pressioni maggiori che, però, saranno sulla squadra di casa allenata da Josè Mourinho che ha quattro punti in classifica frutto della vittoria sugli svizzeri dello Young Boys e del pareggio a reti inviolate con il Valencia. La squadra di Massimiliano Allegri arriva, invece, in Inghilterra a punteggio pieno.

Entrambe le squadre possono vantare zero reti subite con i due portieri, al centro anche di possibili intrecci di mercato, che hanno mantenuto inviolate le proprie reti.

Ronaldo torna a 'casa'

Cristiano Ronaldo rientra dopo la giornata di squalifica, dovuta al rosso diretto rimediato contro il Valencia. Il campione portoghese potrà quindi rimettere piede nell'Old Trafford che diversi anni fa (fra il 2003 e il 2009) ne ha designato l'entrata nell'Olimpo del calcio.

Per Ronaldo sarà un vero e proprio ritorno a casa, ma il fenomeno della Juventus non ha alcuna intenzione di fare sconti ai Red Devils e vuole tornare alla rete anche per mettere da parte ogni polemica sul presunto scandalo sessuale che lo vedrebbe coinvolto e che nelle ultime settimane ha fatto tanto discutere. La Juventus vuole dare la parola al campo e mettere da parte anche le polemiche scatenate dalla puntata della trasmissione d'inchiesta Report che nella puntata di ieri sera ha raccontato i presunti intrecci tra tifoseria bianconera e malavita. Anche per queste ragioni l'Old Trafford rappresenta una ghiotta occasione per tornare a parlare soltanto di sport.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Le scelte di Allegri e Mourinho

Non sarà della partita Mario Mandzukic, fermato ai box da una distorsione alla caviglia. Così ad affiancare Ronaldo in attacco ci saranno Paulo Dybala e Juan Cuadrado. Allegri ha sciolto ogni dubbio decidendo di puntare sull'estro dell'attaccante argentino per scardinare il fortino difensivo di Mourinho. In difesa torna, invece, Chiellini.

Mourinho, che dovrà fare a meno di molti uomini tra cui Sanchez e Fellaini, si affida a Martial, Pogba e Lukaku per fermare quella che lo stesso allenatore portoghese ha definito la squadra favorita per la vittoria finale della Champions League.

Queste le formazioni ufficiali, diramate circa un'ora prima dell'inizio della partita:

Manchester Utd (4-3-3): De Gea; Young, Lindelof, Smalling, Shaw; Mata, Matic, Pogba; Rashford, Lukaku, Martial.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto