La Juventus stasera affronterà l'Udinese al Friuli, nel match valevole per l'ottava giornata di serie A. I bianconeri piemontesi vanno a caccia della decima vittoria stagionale, guidati in attacco da Cristiano Ronaldo. Per l'ex attaccante del Real Madrid non è stata una settimana facile, a causa delle vicende che lo hanno visto coinvolto in un presunto episodio di violenza sessuale.

Yamamay difende Ronaldo

Mentre nella giornata di ieri abbiamo detto che, alcuni sponsor come Nike e EA Sports, si stanno pian piano allontanando da Ronaldo, l'azienda italiana Yamamay sta dalla parte del giocatore.

Pubblicità
Pubblicità

Questo il comunicato dell'ad Gianluigi Cimmino all'Ansa: "Siamo in piena campagna, non modificheremo il nostro percorso pubblicitario, perchè crediamo nell'innocenza di Ronaldo. Monitoriamo costantemente l'evoluzione di questa vicenda che ci sembra talmente inverosimile, che si sgonfierà nel giro di pochissimo tempo. Cristiano si è sempre dimostrato un campione dentro e fuori il campo, siamo convinti che tutto rientrerà. Se poi mi si chiede un parere personale, dico che è una vicenda talmente inverosimile che sta sotto gli occhi di tutti.

Champions League: Ronaldo, Liverpool and the winners & losers of ... - goal.com
Champions League: Ronaldo, Liverpool and the winners & losers of ... - goal.com

Dal movimento #MeToo abbiamo imparato molte cose positive, ma anche molte cose negative. Sicuramente a volte diventa uno strumento per chi vuole avere una ribalta. Detto questo, penso sia eticamente giusto che la squadra, le aziende, gli sponsor e le persone che sono vicine al campione, continuino a stargli a fianco. Noi con Cristiano Ronaldo abbiamo un accordo annuale e lo rispetteremo".

Intanto Ronaldo ingaggia l'avvocato dei vip

Intanto, per difendersi dalle accuse della ragazza statunitense Kathryn Mayorga, ha deciso di fare affidamento sul legale David Chesnoff. Detto anche "l'avvocato dei vip", Chesnoff ha difeso in passato gente del calibro di Mike Tyson, Andre Agassi, Leonardo Di Caprio, Paris Hilton e Bruno Mars.

Pubblicità

Questo il comunicato del nuovo avvocato del portoghese:" Cristiano Ronaldo respinge categoricamente ogni accusa. La polizia indaga dal 2009 e non ha formulato accuse, abbiamo la fede più completa nel sistema giudiziario".

A Torino come in famiglia

Ronaldo ha poi dichiarato di apprezzare molto il sostegno della società, dell'allenatore e dei compagni bianconeri. Sostegno che non ha ricevuto in passato a Madrid, quando venne coinvolto in una vicenda di evasione fiscale.

Questo sarebbe uno dei motivi principali della rottura con Florentino Perez, numero uno dei blancos, che non si è opposto alla cessione dell'attaccante.

Clicca per leggere la news e guarda il video