Udinese-Juventus è un incontro delicato per entrambe le formazioni che devono cercare di ottenere dei punti per raggiungere i rispettivi obiettivi stagionali. I padroni di casa sono infatti reduci da 2 sconfitte consecutive e un ulteriore passo falso rischierebbe di creare un pericoloso contraccolpo psicologico oltre ad avvicinare la zona bassa della classifica. Gli ospiti dal canto loro hanno solo conosciuto la vittoria nelle 7 gare finora disputate e puntano a proseguire nella striscia vincente per mantenere le distanze dalle più immediate inseguitrici [VIDEO].

Le probabili formazioni di Udinese-Juventus, in programma sabato 6 ottobre alle ore 18:00 alla Dacia Arena di Udine, valida per l’8^ giornata della Serie A 2018/2019, non vedranno coinvolti parecchi elementi dei rispettivi organici che sono alle prese con infortuni di varia durata.

Qui Udinese

L’Udinese dovrebbe scendere in campo con il 4-1-4-1 e con Scuffet ancora favorito rispetto a Nicolas e Musso per ricoprire il ruolo di estremo difensore titolare. Il reparto arretrato dovrebbe essere identico a quello dell’ultima uscita contro il Bologna con Larsen e Samir, in vantaggio su Pezzella, sulle fasce laterali e Troost-Ekong e Nuytinck ad agire in posizione più centrale.

In mezzo al campo ci sono i problemi principali per Velasquez che non può disporre degli acciaccati Badu, Ingelsson e Balic. Proprio per questo motivo davanti alla difesa dovrebbe esserci il solo Behrami davanti al quale dovrebbero trovare spazio 4 elementi con il compito di collegare l’unica punta Lasagna con il resto della squadra. I prescelti in questa circostanza dovrebbero essere Pussetto, Fofana, Mandragora e De Paul con Barak, D’Alessandro, Vizeu e Machis scalpitanti in panchina.

Qui Juventus

La Juventus dovrebbe presentarsi in Friuli con il 4-3-1-2 e con Szczesny favorito su Perin per scendere in campo dal primo minuto a protezione dei pali. In difesa non sono ancora pronti De Sciglio e Spinazzola mentre Benatia, Barzagli e Rugani dovrebbero trovare posto tra le riserve. Il reparto dovrebbe quindi essere formato da Cancelo, Bonucci, Chiellini ed Alex Sandro.

In mediana Khedira è recuperato ma dovrebbe partire dalla panchina per lasciare spazio dal primo minuto ad Emre Can vicino agli intoccabili Pjanic e Matuidi.

Nel reparto avanzato è sempre indisponibile Douglas Costa, infortunato e ancora fermo per scontare l'ultimo turno di squalifica inflittogli dopo Juventus-Sassuolo. Non mancano tuttavia le alternative per Allegri che potrebbe schierare Dybala e Ronaldo con alle spalle Mandzukic o Bernardeschi con il croato favorito.

Probabili formazioni

Udinese (4-1-4-1): Scuffet; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna. A disposizione: Nicolas, Musso, Opoku, Pezzella, Wague, Ter Avest, Pontisso, Barak, D’Alessandro, Vizeu, Machis, Teodorczyk. Allenatore: Velasquez.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Mandzukic; Dybala, Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Benatia, Barzagli, Rugani, Khedira, Betancur, Cuadrado, Bernardeschi, Kean. Allenatore: Allegri.

Segui la nostra pagina Facebook!