L'Inter la passata stagione è riuscita a conquistare l'ambito traguardo della qualificazione in Champions League. Uno dei protagonisti assoluti nella cavalcata verso il successo è stato senza ombra di dubbio Milan Skriniar, uno di quelli che rare volte è andato al di sotto delle aspettative dell'allenatore. Le buone giocate fornite dall'ex della Sampdoria hanno attirato le attenzioni di diversi club europei, che farebbero di tutto pur di averlo in rosa. Fra le squadre più interessate ci sono Manchester City e il Manchester United, ma nelle ultime settimane si sarebbe inserito anche il Barcellona.

Il centrale nerazzurro dovrebbe infatti prendere il posto di Umtiti ed affiancare Piqué a stagione in corso, Champions League compresa.

Il Barcellona cerca un difensore

La candidatura del Barcellona si sta facendo insistente e ciò preoccupa l'Inter. Milan Skriniar è nel mirino del club spagnolo che con lui darebbe una mano a Piqué e rimpiazzerebbe l'infortunato Umtiti. L'infortunio del francese ha fatto preoccupare la dirigenza anche per il futuro prossimo, con Ernesto Valverde terrorizzato dalla possibilità di riperderlo a stagione in corso. L'uomo ideale per il tecnico sarebbe dunque Skriniar, il quale ha fatto ben vedere anche in Champions League. Contro il Tottenham è infatti arrivata un'altra prestazione al di sopra della sufficienza.

Nell'occasione del match le due società avrebbero anche avviato i primi contatti, con gli agenti del centrale preoccupati dalle difficoltà che stano incontrando per rinnovare il contratto del difensore.

L'offerta del Barcellona

L'Inter in queste settimane ha fatto di tutto per convincere Milan Skriniar a rinnovare il contratto.

Le trattative sembrano però essere complicate poiché Ausilio offre 2,5 milioni a stagione, uno in meno dei 3,5 chiesti dal calciatore, ma adesso l'interesse del Barcellona potrebbe anche far aumentare le pretese dello staff del difensore. Stando agli ultimi rumors circolati, pare che gli spagnoli sarebbero disponibili a versare ben 84 milioni di euro nelle casse dell'Inter.

I nerazzurri potrebbero cosi tentennare poiché, se formalizzata, l'offerta spagnola è la più alta mai fatta pervenire sino ad oggi: il Manchester United si era fermato a circa 60 milioni. L'eventuale cessione di Skriniar potrebbe comunque portare nelle casse nerazzurre l'ennesima plusvalenza: per portarlo a Milano dalla Sampdoria erano bastati 5 milioni più il cartellino di Gianluca Caprari valutato 15 milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!