Le indiscrezioni di mercato si susseguono in casa Inter. E' di queste ore infatti una notizia che di certo ha destato non poca curiosità tra i tifosi nerazzurri. Si tratta di una foto di Augustin Jimenez, pubblicata sul suo profilo Instagram, il quale lo ritrae fuori dalla sede nerazzurra. E su questo nulla di particolare, se non che Jimenez sia l'agente di Eduardo Salvio, esterno offensivo, classe 1990, attualmente di proprietà del Benfica. Anche questo giocatore, come Hector Herrera, sarebbe entrato nelle grazie nerazzurre, e i meneghini vorrebbero portarlo a Milano. Anche in questo caso, il giocatore arriverebbe in casa Inter a parametro zero.

Si ricorda infatti che, almeno fino a questa estate, la società interista dovrà rispettare il cosiddetto Fair Play finanziario imposto dalla Uefa. Ma nonostante le restrizioni economiche, l'Inter potrebbe vedere la fine del tunnel restrittivo già a fine stagione, e potrebbe, in tal caso, se i conti risulteranno apposto, concentrarsi sul mercato.

Salvio in scadenza di contratto

Eduardo Salvio, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, dovrebbe essere libero di scegliere la destinazione futura già a febbraio prossimo, e per i nerazzurri questa potrebbe essere un'occasione. I tabloid sportivi valutano il giocatore in forza al Benfica circa 22 milioni di euro. Per lui, fino a questo punto della stagione, un cammino niente male, in quanto può già vantare 4 gol e 5 assist.

Tra l'altro l'opzione parametro zero sembra molto gradita all'Inter, in quanto è con questa formula che in nerazzurro sono arrivati De Vrij e Asamoah. Per il momento non è dato sapere cosa sia andato a fare precisamente l'agente del giocatore a Milano, ma è sicuro che l'Inter sta programmando qualcosa.

Come ha già annunciato il presidente Steven Zhang nelle ultime settimane e subito dopo il suo insediamento, ci sono in cantiere numerosi progetti per la società. Un rinnovo, se così lo possiamo chiamare, a 360 gradi. Non solo grandi giocatori sarebbero previsti in arrivo nei prossimi mesi, ma anche grandi dirigenti sportivi, come ad esempio Beppe Marotta.

Martial e Chiesa altri nomi caldi

Come scrivevamo ieri sulle nostre pagine on-line, anche Federico Chiesa, attualmente proprietà della Fiorentina, è finito nel mirino dei nerazzurri. I viola però sono stati chiari, e chiedono una cifra non inferiore ai 60 milioni per poter far muovere, eventualmente, il giocatore. Per la verità lo stesso ha dichiarato che con la Fiorentina si trova bene, e per il momento non ci sarebbe l'idea di cambiare. Un altro nome che fa gola all'Inter è Martial, che potrebbe essere un'alternativa a Salvio. Insomma il toto acquisti pare appena iniziato. Non ci resta che aspettare l'apertura del mercato a gennaio per vedere come evolveranno le cose.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!