Roma-Inter è la partita più importante del tredicesimo turno della serie A 2018/2019. Si troveranno infatti di fronte due formazioni che non nascondono ambizioni di alta classifica e stanno entrambe disputando i gironi di Champions League con risultati decisamente positivi. La gara si prospetta quindi molto incerta, equilibrata e aperta a qualsiasi tipo di risultato con la sensazione che potrebbero essere i dettagli a fare la differenza e a decidere le sorti del match.

I punti in palio sono decisamente pesanti dal momento che i giallorossi risultano attardati in campionato e devono cercare una svolta che consenta loro di cercare di riagguantare una delle prime 4 posizioni della classifica. Gli ospiti dal canto loro si trovano in terza posizione [VIDEO]con il Napoli che li precede di una sola lunghezza ed hanno come unico obiettivo un successo che potrebbe permettere il sorpasso nei confronti della formazione partenopea.

Le probabili formazioni di Roma-Inter, in programma domenica 2 dicembre alle ore 20:30 allo stadio “Olimpico” di roma, valida per la 13^ giornata della Serie A 2018/2019, sono caratterizzate da numerosi giocatori infortunati tra le fila dei padroni di casa mentre tra gli ospiti dovrebbe essere indisponibile il solo Dalbert.

Qui Roma

I giallorossi dovrebbero presentarsi al big match contro l’Inter con il 4-3-3 e con il dubbio legato alla presenza del portiere Olsen.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter A.S. Roma

Nel caso l’estremo difensore danese non dovesse farcela è pronto Mirante a sostituirlo. In difesa non dovrebbe essere della partita Manolas per cui al centro insieme a Fazio dovrebbe schierarsi Juan Jesus. Sulle fasce laterali spazio a Santon e Kolarov con Florenzi che potrebbe andare in panchina per un turno di riposo.

In mezzo al campo ci sono le assenze pesanti di De Rossi e Lorenzo Pellegrini per cui le scelte sono praticamente obbligate con Nzonzi, Cristante e Zaniolo quasi certi di una maglia da titolare.

In attacco sono out Pastore e Perotti mentre Dzeko è in dubbio a causa di un contrattempo di natura muscolare. Il tridente dovrebbe quindi essere formato da Kluivert, Schick ed El Shaarawy con Under scalpitante in panchina.

Qui Inter

I nerazzurri dovrebbero presentarsi all’Olimpico di Roma con il 4-3-3 e con Handanovic certo di una maglia come estremo difensore titolare. Nel reparto arretrato c’è l’unica assenza per Spalletti che non può disporre di Dalbert.

I titolari dovrebbero quindi essere D’Ambrosio a destra ed Asamoah a sinistra mentre nella zona centrale dovrebbero partire dal primo minuto De Vrij e Skriniar.

A centrocampo Vecino, Brozovic e Nainggolan potrebbero rifiatare lasciando posto in campo dall’inizio a Gagliardini, Borja Valero e Joao Mario. In attacco ampia possibilità di scelta per Spalletti che dovrebbe presentare il tridente composto da Politano, Icardi e Perisic anche se Keita e Martinez sono in un ottimo momento di forma e possono sperare fino all’ultimo in una maglia da titolare.

Probabili formazioni

Roma (4-3-3): Mirante; Santon, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante, Zaniolo; Kluivert, El Shaarawy, Schick. A disposizione: Fuzato, Olsen, Florenzi, Luca Pellegrini, Marcano, Karsdorp, Under, Coric, Dzeko. Allenatore: Di Francesco.

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. A disposizione: Padelli, Berni, Miranda, Ranocchia, Vecino, Brozovic, Vrsaljko, Nainggolan, Candreva, Keita, Martinez. Allenatore: Spalletti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto