Si è concluso poco fa il match del 'Castellani', tra Empoli ed Inter: il risultato ha visto il successo dei nerazzurri per 1-0, grazie al gol vittoria messo a segno da Keita Balde al 72'. Con questa vittoria, i nerazzurri salgono a trentanove punti, portandosi a meno due dal Napoli, in attesa del match che gli azzurri giocheranno in casa contro il Bologna alle ore 18. I toscani restano a quota sedici punti, a più tre proprio dai rossoblu, terzultimi in zona retrocessione. Ora ci sarà la sosta, con la ripresa del campionato prevista il 19 gennaio per la prima partita del girone di ritorno che vedrà l'Inter impegnata al Meazza contro il Sassuolo nell'anticipo del sabato alle ore 20:30, mentre l'Empoli scenderà in campo alla 'Sardegna Arena' per affrontare il Cagliari, alle ore 18 domenica 20 gennaio.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, recupera Radja Nainggolan dopo la sospensione ma il belga parte dalla panchina, mentre a sostituire Brozovic, squalificato, c'è Vecino. In attacco riposa Perisic, che accusa un problema muscolare nel riscaldamento, con Keita a completare il tridente con Politano e Icardi.

Il primo tempo vede le due squadre non creare grossi pericoli. Una chance per l'Empoli con Zajc, che di testa conclude di poco alto sopra la traversa al 30' e una per l'Inter, un minuto dopo, con Politano bravo ad impegnare Provedel con la classica giocata a rientrare da destra verso sinistra.

Il tecnico dei toscani, Giuseppe Iachini, è costretto a sostituire La Gumina e Pasqual, entrambi per un problema muscolare, rimpiazzati da Zajc e Antonelli. Nel secondo tempo le squadre sembrano più aperte ma non ci sono grandi occasioni da segnalare, a parte un gol che viene annullato a Keita al 51'. Ed è proprio l'attaccante senegalese a trovare la rete della vittoria al 72' con un tiro che lentamente si insacca in rete.

Nel finale Icardi sfiora il raddoppio ma il match si chiude con il successo della squadra di Luciano Spalletti.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 6,5: mai impegnato dagli avversari nel primo tempo, nella ripresa un'ottima uscita.

Vrsaljko 6,5: il croato sta molto sulla difensiva anche se proprio da un suo cross arriva il gol di Keita.

Skriniar 7: sempre insuperabile nell'uno contro uno.

De Vrij 6,5: partita senza grossi patemi d'animo.

Asamoah 6,5: conferma di essere in un ottimo stato di forma dopo la buona prova offerta contro il Napoli.

Joao Mario 6,5: bene in fase di impostazione, sembra un altro giocatore rispetto a quello visto in passato.

Borja Valero 6: partita ordinata.

Vecino 5: non sembra essere al top della forma.

Keita 7: il migliore in campo in assoluto. Un gol annullato a inizio secondo tempo, il gol decisivo per la vittoria e un salvataggio fondamentale prima di lasciare il posto a D'Ambrosio.

Icardi 6: gioca molto per i compagni.

Politano 6,5: l'unico pericoloso nel primo tempo e l'unico che salta quasi sempre l'uomo.

Nainggolan 6: torna in campo dopo la sospensione.

Lautaro Martinez 6: entra lui e l'Inter diventa subito più pericolosa.

Segui la nostra pagina Facebook!