L'Inter sarà sicuramente uno dei club protagonisti delle prossime sessioni di Calciomercato. In particolar modo in estate i nerazzurri si muoveranno con grande forza, come ammesso recentemente anche dal neo amministratore delegato, Giuseppe Marotta. A giugno, infatti, il club uscirà definitivamente dal settlement agreement e sarà libero dai paletti imposti dalla Uefa con il Fair Play Finanziario.

Uno degli obiettivi sarà quello di rinforzare il reparto difensivo, visto che quasi certamente andranno via Joao Miranda, non soddisfatto dell'impiego avuto in questa prima parte della stagione, e Andrea Ranocchia, in scadenza di contratto a giugno. E il nome in cima alla lista dei dirigenti è quello del centrale danese Joachim Andersen.

Inter sul difensore rivelazione del campionato

E' Joachim Andersen il primo nome sul taccuino di Ausilio e Marotta per rinforzare il reparto difensivo dell'Inter la prossima estate. Il centrale danese è una delle rivelazioni di questo campionato. Acquistato dalla Sampdoria nell'estate del 2017 per poco più di un milione di euro dal Twente, dopo un anno di apprendistato il giocatore si è preso la maglia da titolare assoluto, scalzando sia Lorenzo Tonelli che Colley, giocando tutte le diciassette partite disputate in campionato sino ad ora dalla squadra blucerchiata.

Classe 1996, il centrale danese è considerato uno dei grandi talenti emergenti del calcio mondiale e l'Inter vorrebbe portarlo a Milano come prima alternativa alla coppia di centrali Skriniar-De Vrij. Su di lui c'è da segnalare anche il forte interesse della Juventus, ma i nerazzurri possono fare leva sia sui buoni rapporti con la Sampdoria, sia sul neo amministratore delegato, Giuseppe Marotta, che con i blucerchiati ha sempre una corsia preferenziale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La trattativa

La trattativa tra l'Inter e la Sampdoria per Joachim Andersen è stata già imbastita in vista di giugno. Difficilmente, infatti, i due club decideranno di anticipare l'affare per gennaio, a meno che non ci sia il clamoroso addio anticipato di Joao Miranda, il cui malcontento non è più un mistero.

La valutazione del centrale danese si aggira intorno ai trenta milioni di euro, ma la società nerazzurra vorrebbe ripetere l'operazione fatta con Milan Skriniar un anno e mezzo fa.

Il centrale slovacco è stato acquistato per quindici milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari, valutato altri quindici milioni. Per Andersen l'Inter è pronta a investire tra i quindici e i venti milioni di euro inserendo una contropartita tecnica, che potrebbe essere uno tra Andrea Pinamonti, attualmente in prestito al Frosinone, e Facundo Colidio, stella della Primavera nerazzurra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto