Quattro giorni dopo la Juventus in campionato [VIDEO], l’Inter affronterà la decisiva sfida di Champions League contro il Psv Eindhoven nella sesta ed ultima giornata della fase a gironi. Gli olandesi, già eliminati da tutto, Europa League compresa, sono l’ultimo ostacolo verso la qualificazione dei neroazzurri agli ottavi di finale. Ma oltre a non fallire assolutamente la gara di San Siro gli interisti dovranno inoltre tifare per il Barcellona, già certo del primo posto nel girone, che ospiterà il Tottenham, perché dopo la sconfitta contro gli inglesi nella giornata precedente l’undici di Spalletti è a sette punti insieme agli stessi Spurs, che però sono in vantaggio nei confronti diretti in virtù del gol in più segnato in trasferta: 1-0 Tottenham a Londra, 2-1 Inter a Milano.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Insomma, per conquistare il secondo posto e passare alla fase ad eliminazione diretta l’ultima squadra italiana a vincere la Champions dovrà fare più punti dei britannici.

Inter-Psv in diretta esclusiva su Sky Sport

Vista la grande richiesta di biglietti, martedì sera il Meazza presenterà sicuramente il grande colpo d’occhio già visto nelle due precedenti gare di Champions [VIDEO]: oltre 64mila spettatori col Tottenham, più di 73mila col Barcellona.

E sarà pertanto aperto anche per questa gara il terzo anello rosso dello stadio milanese.

Per quanto riguarda invece la diretta televisiva, Inter-Psv è un’esclusiva di Sky Sport e andrà in onda alle ore 21.00 di martedì 11 dicembre, con ampio pre e post partita. Per gli stessi abbonati alla piattaforma Sky, la partita sarà visibile anche in diretta streaming su SkyGo.

I precedenti della partita

Nel match di Eindhoven, giocato lo scorso 3 ottobre per la seconda giornata, i neroazzurri hanno vinto in rimonta per 2-1 grazie a Radja Nainggolan e Mauro Icardi che hanno ribaltato il vantaggio iniziale di Rosario. L’Inter ha vinto anche gli unici due precedenti confronti diretti giocati contro il Psv prima di questa stagione: 2-0 in casa con doppietta di Ibrahimovic e 1-0 al Philips Stadion firmato dall'argentino Julio Cruz nella fase a gironi della Champions 2007/08.

Tradizione dunque positiva contro il club olandese, ma se il Tottenham violerà il Camp Nou nell’altra decisiva partita del girone, per l’Inter sarà finita. Ipotesi che nessuno prende in considerazione, ad iniziare da Spalletti, visto che in Champions il Barça non perde in casa da cinque anni.