Questo pomeriggio, la Juve sarà in campo allo stadio Atleti Azzurri d'Italia per affrontare l'Atalanta. I bianconeri si presenteranno con diverse novità di formazione, in particolare saranno ben quattro i cambi di formazione. La Juventus è reduce dalla partita contro la Roma e sabato sarà di nuovo in campo per giocare contro la Sampdoria perciò Massimiliano Allegri per il match odierno ha deciso di far rifiatare alcuni titolarissimi. In particolare saranno in panchina Leonardo Bonucci, Miralem Pjanic e Cristiano Ronaldo, mentre Blaise Matuidi è rimasto a Torino a causa di un attacco febbrile.

Al loro posto ci dovrebbero essere Daniele Rugani, Emre Can, Sami Khedira e Douglas Costa.

Allegri sceglie il turnover

Per la partita contro l'Atalanta, Massimiliano Allegri ha deciso di fare alcuni cambi di formazione, anche perché il calendario è davvero fitto. Sabato i bianconeri saranno di nuovo in campo e per questo motivo il tecnico juventino ha optato per far rifiatare chi fino ad ora ha giocato di più. Questo pomeriggio, dunque, tra i titolari non ci sarà Cristiano Ronaldo. CR7 per la prima volta in stagione riposerà e sarà sostituito da Douglas Costa. Insieme al brasiliano giocheranno gli altri due titolarissimi Paulo Dybala e Mario Mandzukic. Gli attaccanti a disposizione di Massimiliano Allegri non saranno molti, in panchina ci sarà il solo Cristiano Ronaldo visto che mancano Federico Bernardeschi, Juan Cuadrado e Moise Kean che sono infortunati.

Bonucci e Pjanic riposano

Oltre all'attacco anche la difesa e il centrocampo della Juve presenteranno diverse novità. Massimiliano Allegri ha deciso di concedere un turno di riposo a Leonardo Bonucci e Miralem Pjanic, a loro due va aggiunto Blaise Matuidi che non è a Bergamo perché ha avuto la febbre nella notte di Natale. Oggi la mediana della Juve sarà composta da Sami Khedira, Emre Can e Rodrigo Bentancur.

In difesa ci sarà la conferma di 3/4 degli uomini visti contro la Roma e l'unica novità sarà Daniele Rugani. Per il resto giocheranno Mattia De Sciglio e Alex Sandro sulle corsie laterali e Giorgio Chiellini in mezzo proprio al fianco del numero 24 bianconero. Rugani quest'anno ha spesso giocato fra i titolari e più volte ha battuto la concorrenza di Benatia che è sicuramente uno dei giocatori che è stato meno impegnato.

Probabile formazione Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Can, Bentancur; Douglas Costa; Dybala, Mandzukic.