L’Inter vuole mettere da parte l’amarezza per il pareggio ottenuto contro il Sassuolo in campionato e guarda avanti. La società nerazzurra è già al lavoro per cercare di rinforzare al meglio la rosa in vista della prossima stagione. L’amministratore delegato, Giuseppe Marotta, è stato molto chiaro sottolineando come verranno fatti solo acquisti che permettano di far compiere il salto di qualità necessario per competere alla pari con la Juventus.

In questo senso un passo è stato già fatto con l’acquisto di Diego Godin che arriverà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid. Un acquisto molto importante, visto che si tratta di uno dei primi tre centrali più forti d’Europa con in dote un grande bagaglio di esperienza. Ma nelle ultime ore sembra esserci stata un’accelerata importante anche nella trattativa per l’esterno della Fiorentina, Federico Chiesa.

L’Inter accelera per Chiesa

Federico Chiesa è uno dei primi obiettivi della nuova Inter che hanno in mente di costruire l’amministratore delegato dell’area sport, Giuseppe Marotta, e il direttore sportivo, Piero Ausilio. L’esterno della Fiorentina risponde perfettamente ai canoni inizialmente dettati da Suning al momento del suo insediamento. Il figlio d'arte è tra i migliori talenti emergenti del calcio mondiale e italiano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

Classe 1997, anche in questa stagione Chiesa sta dimostrando di poter fare la differenza. Inoltre l’esterno viola piace molto per la sua duttilità, essendo in grado di giocare sia come esterno in un centrocampo a cinque, sia come esterno nel 4-2-3-1 oltre che, all’occorrenza, da seconda punta come ha dimostrato lo scorso anno. La Fiorentina, comunque, non lo lascerà andare tanto facilmente visto che lo valuta almeno settanta milioni di euro.

C’è ancora differenza rispetto alla valutazione data dall’Inter, intorno ai cinquanta milioni, ma questa potrebbe essere colmata dall’inserimento di una contropartita tecnica. In particolare Yann Karamoh è tra i calciatori in orbita Inter che Della Valle segue con interesse. L’esterno francese sta facendo molto bene con la maglia del Bordeaux dove si è trasferito in prestito secco la scorsa estate.

I nerazzurri, in questo senso, lo valutano almeno trenta milioni di euro ma non è escluso che la sua valutazione possa crescere ulteriormente qualora dovesse continuare a far bene.

Il sostituto di Perisic

Chiesa potrebbe prendere il posto di Ivan Perisic. L’esterno croato non ha nascosto la sua voglia di voler giocare in Premier League o nella Liga. In questo senso c’è da registrare il sempre vivo interesse sia del Manchester United che dell’Atletico Madrid.

L’Inter, comunque, non svenderà l’ex Wolfsburg e accetterà di trattare solo per offerte a partire dai quaranta/cinquanta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto